Sì viaggiare! 8 italiani su 10 lo fanno leggendo

Quali sono le tipologie di intrattenimento dei viaggiatori mentre sono in treno? A svelare le abitudini degli italiani è una ricerca condotta da Trainline in collaborazione con l’istituto di ricerca Eumetra MR. Secondo i dati raccolti, l’88% di chi viaggia spesso in treno ha letto almeno un libro nell’ultimo anno, dato superiore all’81% relativo alla totalità degli italiani. In generale, il 29% dei passeggeri legge durante i viaggi sui mezzi pubblici e, di essi, l’80% preferisce ancora i libri cartacei.

Per quanto riguarda in generale l’intrattenimento in treno, la lettura rimane nella top tre delle preferenze con il 76%, preceduta da chi naviga su internet (91%) e chi chatta (86%). Seguono l’ascolto di podcast e musica (74%) e le attività lavorative durante i viaggi (33%). I dati raccolti rivelano che il 60% dei lettori conferma il proprio amore per i libri, con una percentuale più alta tra le donne (67%) e la generazione Z (64%). Gli italiani si intrattengono anche leggendo notizie di attualità, il 32% degli intervistati legge infatti quotidiani e giornali, mentre il 21% preferisce le riviste.

Focalizzando l’attenzione sui generi preferiti, i gialli si posizionano al primo posto con il 44% delle preferenze, seguiti da libri di avventura (38%) e storici (32%). Seguono fantasy e biografie (entrambi al 26%) e fantascienza (22%). I dati della survey dimostrano l’amore dei viaggiatori in treno per la lettura e Trainline ha voluto rafforzare questo legame attraverso un’attività dedicata ai viaggiatori in Stazione Centrale a Milano. Qualche giorno fa, infatti, oltre 200 persone si sono fermate a chiacchierare di libri con tre delle più importanti booktoker italiane presso l’hub temporaneo di Trainline.

Tags: ,

Potrebbe interessarti