EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Sardegna, la replica di Assoutenti

Assoutenti replica a Federalberghi che, in merito alla ricerca svolta dall’associazione sui costi delle strutture ricettive, ha parlato di non meglio specificati “errori dei sistemi di prenotazione”.

“Evidentemente Federalberghi non conosce le tariffe praticate dalle strutture ricettive in Sardegna – spiega il presidente Furio Truzzi –. Basta perdere due minuti per fare una ricerca sui siti di prenotazione per scoprire che anche oggi a San Teodoro diverse strutture applicano prezzi tra i 13mila e i 15mila euro per una settimana di vacanza nel periodo centrale di agosto, con punte di oltre 20.500 euro”.

Addebitare prezzi alle stelle a inesistenti errori di sistema non ci sembra il modo corretto di affrontare il problema, anche perché non si tratta affatto di errori ma di tariffe proposte agli utenti che vogliono trascorrere le vacanze in Sardegna – prosegue Truzzi –. Ci chiediamo poi se Federalberghi sia a conoscenza del fatto che gli italiani hanno le ferie ad agosto, e che quindi per una famiglia con bambini sia difficile, se non impossibile, trascorrere una settimana fuori in altri periodi dell’anno”.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti