Qantas, il Roma-Perth confermato anche per il 2024

La riconferma per il 2024. Se l’è meritata il collegamento diretto Roma-Perth, di nuovo operativo in questi giorni e già nella programmazione di Qantas anche per il prossimo anno.

Si tratta dell’unico volo diretto tra l’Europa continentale e l’Australia: la rotta sarà attiva tre giorni alla settimana fino al 3 ottobre 2023, mettendo a disposizione oltre 22.000 posti a bordo degli aeromobili Boeing 787 Dreamliner di Qantas durante i quattro mesi di operatività. I voli per la stagione 2024 saranno messi in vendita all’inizio di luglio 2023. Nel 2022, l’Italia si è classificata come undicesimo mercato internazionale per il Western Australia per numero di visitatori, salendo di diverse posizioni rispetto al 2019, quando si attestava al ventitreesimo posto. Il lancio della rotta nel 2022 è stato sostenuto dal Governo dello Stato attraverso Tourism Western Australia e l’Aviation Recovery Fund, parte del programma “Reconnect WA” da 195 milioni di dollari australiani. Il premier del Western Australia Roger Cook, entrato in carica questo mese, ha commentato: “Nel 2022 abbiamo aiutato Qantas a dare il via ai voli diretti tra Roma e Perth, per garantire quello che è stato il primo collegamento diretto in assoluto con l’Europa continentale. Il ritorno del collegamento nel 2023 e l’annuncio del servizio per il 2024 da parte di Qantas riconfermano il Western Australia come principale porta d’accesso al Paese dall’Europa continentale, un risultato che possiamo essere orgogliosi di aver raggiunto insieme”.

Il ministro del Turismo Rita Saffioti ha aggiunto: “Il lancio del primo volo diretto Roma-Perth l’anno scorso ha rappresentato un’occasione unica per la nostra industria del turismo, e il fatto che Qantas si sia impegnata per una terza stagione nel 2024 è un’enorme vittoria per il Western Australia. In questa fase di ripresa dal periodo del Covid-19, il nostro Governo si è concentrato sull’aumento del numero di collegamenti internazionali verso il Western Australia, con 13 voli attualmente operativi da diverse destinazioni in Asia, Europa, Medio Oriente e Nuova Zelanda. Nel corso di quest’anno vedremo crescere ulteriormente il numero di collegamenti internazionali, compreso il ritorno di un servizio diretto Tokyo-Perth“.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti