Airbus: tecnologie di realtà ibrida per gli interni degli aerei

Airbus sta portando la collaborazione digitale in una nuova dimensione, sviluppando una soluzione collaborativa senza precedenti per il settore, basata su tecnologie di realtà ibrida per la personalizzazione degli interni degli aerei. Il nuovo concept trasformerà e potenzierà il modo in cui Airbus definisce le cabine degli aerei, permettendo interazioni dal vivo e a distanza con i clienti in un mondo virtuale immersivo.

Il potere degli ologrammi

Grazie ad ologrammi posizionati in un ambiente 3D, gli utenti potranno visualizzare diverse opzioni di equipaggiamento della cabina e testare diverse configurazioni interne, materiali o colori. Tutti gli utenti, ovunque si trovino, potranno comunicare facilmente e in tempo reale.

L’industrializzazione della “collaborazione remota immersiva di Airbus” è prevista entro il 2025 per la famiglia A320, aprendo le porte a ulteriori applicazioni industriali di realtà ibrida per altri aerei commerciali e programmi di elicotteri.

Questo concept innovativo si basa sull’esperienza di Airbus con la tecnologia di realtà ibrida in ambienti industriali e sulla visualizzazione estremamente precisa degli interni degli aerei. Questa iniziativa sostiene l’ambizione di Airbus di implementare un approccio end-to-end completamente digitale per le sue operazioni industriali per migliorare la qualità del design degli aerei, supportare l’aumento di produzione e aumentare la soddisfazione della clientela.

Tags:

Potrebbe interessarti