Aci Europe: Armando Brunini alla guida dell’associazione

Armando Brunini, amministratore delegato di Sea, è stato eletto alla guida di Aci Europe (Airports Council International) in qualità di presidente. Succede a Javier Marín, vicepresidente esecutivo di Aena. La nomina è avvenuta durante l’assemblea generale della associazione di categoria degli aeroporti europei, che si è svolta di recente a Barcellona.

Al momento della sua nomina, Brunini ha dichiarato: “Nell’era di volatilità, incertezza, complessità il ruolo che Aci Europe svolge nel contribuire al panorama futuro dell’aviazione sostenibile non è mai stato così importante”.

Il manager ha espresso la propria soddisfazione per la nomina che lo vede mettersi al servizio dei “560 membri aeroportuali in 55 Paesi europei e dei loro partner commerciali. Aci Europe continua a rappresentare la voce efficace e rispettata degli aeroporti europei e ad agire come un centro di competenza unico. Non vedo l’ora di impegnarmi con la Ue e le istituzioni paneuropee, nonché con la rete di parti interessate dell’industria e della società di Aci Europe”.

Le altre nomine

Durante l’assemblea generale sono stati nominati nel Consiglio di Aci Europe per un primo mandato: Alan Borg, ceo Aeroporto Internazionale di Malta, Stanislaw Wojtera, presidente degli aeroporti polacchi, Aletta von Massenbach, ceo e cfo Flughafen Berlin Brandenburg, Wilma van Dijk, ceo Rotterdam The Hague Airport – Royal Schiphol Group, Kenny Jacobs, ceo daa, Robert Sinclair, ceo Londra City Airport, Thomas Woldbye, ceo Copenhagen Airports e Hüseyin Keskin, presidente del consiglio di amministrazione e direttore generale State Airports Authority – Dhmi.

Inoltre, sono stati nominati nel Consiglio per un secondo mandato Marco Troncone, amministratore delegato e direttore generale Aeroporti di Roma e Nicolas Notebaert, amministratore delegato, Concessioni Vinci e presidente Aeroporti Vinci.

Tags: ,

Potrebbe interessarti