Voli cancellati: da tre Ota rimborsi in 14 giorni

Edreams Odigeo, eTraveli Group e Kiwi.com si sono impegnate a informare meglio i consumatori sui loro diritti in caso di cancellazione di voli da parte delle compagnie aeree e a trasferire loro il rimborso dei biglietti entro sette giorni dal ricevimento da parte delle compagnie aeree: è questo il risultato del dialogo tra le tre principali piattaforme di intermediazione aerea europee, la Commissione europea e le autorità nazionali per la tutela dei consumatori.

Secondo quanto previsto dai diritti dei passeggeri dell’Ue, i vettori che cancellano un volo sono tenuti a rimborsare i biglietti entro sette giorni dal momento in cui il passeggero ha optato per il rimborso del volo. In seguito ai colloqui svolti con la Commissione e con le autorità nazionali, le tre principali piattaforme di intermediazione aerea europee hanno ora affermato con chiarezza che i consumatori riceveranno il rimborso entro un massimo di 14 giorni.

“Quest’estate i viaggiatori incontreranno meno difficoltà a recuperare i loro soldi in caso di cancellazioni – ha detto Didier Reynders, commissario per la Giustizia -. Dalla crisi Covid-19 abbiamo agito per aumentare la resilienza del settore del trasporto aereo e la sua capacità di rispettare i propri impegni nei confronti dei consumatori, ad esempio garantendo che le compagnie dispongano di mezzi per rimborsare i passeggeri in caso di cancellazione di un volo da parte di una compagnia aerea. Questa azione è un nuovo passo per garantire che i consumatori ottengano il pieno rispetto del loro diritto e ricevano tempestivamente il rimborso del biglietto, sia che abbiano prenotato direttamente presso una compagnia aerea, sia che lo abbiano fatto tramite un intermediario. I consumatori saranno inoltre meglio informati sui loro diritti di passeggeri e sui possibili ostacoli che potrebbero incontrare in caso di problemi legati alla prenotazione tramite intermediari”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti