Balneari: “Tavolo tecnico proficuo, la strada tracciata è giusta”

“Un tavolo tecnico proficuo, la strada tracciata dal Governo è quella giusta. Il ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha fornito i primi interessanti dati grezzi, che andranno successivamente verificati ed analizzati, per fare chiarezza e stabilire i criteri sulla scarsità o meno della risorsa. Un confronto importante fra le associazioni di categoria ed i ministeri competenti: il prossimo appuntamento è fissato per il 20 luglio per proseguire nell’analisi della mappatura del demanio marittimo”. Così Maurizio Rustignoli, presidente Fiba Confesercenti, commenta in una nota l’incontro svoltosi a palazzo Chigi sulle concessioni balneari.

La richiesta alle regioni

Il presidente ha, inoltre, sottolineato che “è stato chiesto, inoltre, alle regioni di procurare nel più breve tempo possibile i dati che fanno riferimento alla mappatura lacuale e fluviale. Qualsiasi conclusione sulle concessioni balneari è, al momento, assolutamente prematura. Auspichiamo, perciò, di proseguire lungo un percorso che vada, con attenzione, a raccogliere e valutare con obiettività i dati a disposizione per procedere, infine, ad una diversa applicazione della direttiva Bolkestein sul riordino delle concessioni”.

Tags:

Potrebbe interessarti