Sei città tricolori sotto la lente d’ingrandimento

Un’analisi della percezione di Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Palermo: a realizzarla Mabrian, società di analisi dei dati e partner preferenziale di Guida Viaggi, nel report “Barometro turistico. Le principale città italiane – Estate 2023“. “Le quattro principali città italiane godono di alti livelli di soddisfazione per quanto riguarda la sicurezza e il clima – afferma Anna Borduzha, vp of business development dell’azienda -. Tuttavia, si osserva che i visitatori della Capitale e del capoluogo campano nell’estate del 2022 hanno mostrato una minore soddisfazione per il clima rispetto ad altre città analizzate. La percezione della sicurezza a Napoli è leggermente inferiore rispetto alle altre destinazioni”. Sebbene la soddisfazione per l’offerta alberghiera sia elevata, “tutti i luoghi presentano margini di miglioramento, soprattutto a Roma e Milano – prosegue la manager -. La soddisfazione per l’offerta di prodotti turistici a Roma è ottima, mentre a Napoli i visitatori mostrano una minore soddisfazione, evidenziando un ampio margine di miglioramento in questo aspetto”. I principali motivi per visitare le città italiane sono rappresentati dall’arte e dalla cultura, seguiti dalla gastronomia. “Tuttavia – commenta Borduzha -, a Napoli e Palermo questa categoria ha meno importanza rispetto ad altre destinazioni, dove invece attività legate al turismo attivo e al mare diventano rilevanti. Milano si distingue per l’offerta di shopping e vita notturna”.

La connettività

La connettività aerea continua a crescere per tutte le destinazioni. “Roma e Firenze si distinguono con una crescita superiore al 20% nel numero di posti aerei rispetto al 2022 – analizza la vp of business development -. Gran parte di questa crescita proviene dai voli internazionali, ad eccezione di Firenze, che ha migliorato la sua connettività domestica del 150%. I clienti americani hanno maggiori facilità nel raggiungere Roma e Napoli quest’anno, rappresentando il mercato con la maggiore crescita della capacità aerea diretta per queste destinazioni. Al contrario, i britannici avranno più opzioni per viaggiare a Firenze e Venezia”.

I prezzi degli hotel

I prezzi degli hotel continuano ad aumentare per tutte le destinazioni e le categorie di hotel. “Le categorie a 3 e 4 stelle mostrano il maggior incremento dei prezzi, rispettivamente del 11% e del 30% – sottolinea Borduzha -. Il prezzo degli hotel più elevato per questa estate si registra a Firenze e Venezia, mentre a Palermo e Napoli è possibile trovare offerte più competitive”, conclude la manager.

Clicca qui per scaricare il report di Mabrian

Nicoletta Somma

Tags: ,

Potrebbe interessarti