EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

“È un momento storico da un punto di vista di capacità del mercato di generare business sorprendente e inatteso con questa entità. Il nostro sviluppo in questo momento si sta orientando tanto rispetto alle destinazioni leisure, che sono una grande ricchezza per il nostro territorio”, a parlare è Sara Digiesi, ceo Bwh Hotels Italia. Quando parla di turismo leisure può riguardare non necessariamente la costa o la montagna, “ma anche quelle destinazioni che hanno una vocazione di essere visitate dal cliente in vacanza e che devono fare anche dei passaggi di servizio e di apertura a questo tipo di accoglienza, che magari non è richiesto a un albergo business, che ha una modalità più standard di procedere o che l’ha avuta fino ad oggi”.

Le nuove aperture

Tra le nuove aperture citate dalla manager ci sono la Sicilia, Tirano in Valtellina e una prossima apertura in Riviera. “Abbiamo una buona pipeline per i prossimi mesi. Siamo soddisfatti”, ma non è tutto. Soddisfazione che arriva anche dai numeri, chiude, infatti, con risultati positivi, lo sviluppo del network nei primi sei mesi per Bwh Hotels Italia, sono, infatti, dieci le strutture in altrettante destinazioni ad arricchire l’offerta, aderendo alle diverse soluzioni di brand.

Dieci nuovi contratti

“Il semestre appena concluso è il frutto di un lavoro di costanza e negoziazione del team sviluppo e di tutti i nostri professionisti che rendono Bwh un partner di riferimento per l’attività alberghiera e un veicolo di migliori performance – dichiara la manager -. Dieci nuovi contratti, sette in nuove destinazioni, per un totale camere superiore a 450, rappresentano un risultato estremamente positivo e sono la chiara risposta degli imprenditori al valore della nostra proposta che si rafforza anche in ambito tipicamente leisure”.

I nuovi alberghi che negli ultimi mesi hanno siglato un accordo di affiliazione con il gruppo sono: Best Western Hotel Principe di Lampedusa, Best Western Hotel Martello a Lampedusa, Hotel Centrale, BW Signature Collection – Tirano (Sondrio), Best Western Hotel Leonardo Da Vinci – Erba (Como), Hotel Massafra – Massafra (Taranto), Hotel Fiera Verona, Sabaudia Hotel & Spa – Sabaudia, Shelley e delle Palme – Lerici, new construction a Siracusa e new construction a Reggio Calabria. 

Sono già prenotabili sui sistemi Bwh le strutture di Palermo, Lampedusa, Tirano ed Erba. Entro il prossimo autunno, lo diventeranno gli hotel di Massafra, Verona e Sabaudia e, a seguire nel 2024, gli alberghi new construction e oggetto di rilevanti interventi di restyling.

Tags: ,

Potrebbe interessarti