EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Delphina, il successo della Sirenetta traina il Nord Sardegna

Il successo della Sirenetta sta trainando il Nord Sardegna, riscontriamo un grande interesse per scoprire le località in cui è stato girato il film”. Lo dichiara Libero Muntoni, direttore generale di Delphina hotels & resorts nel commentare le tendenze dei flussi turistici e nel tracciare un primo bilancio a quasi due mesi dall’uscita del film della Disney. 

La catena alberghiera sarda, da 30 anni è specialista delle vacanze nel Nord Sardegna con 12 hotel tra cinque e quattro stelle, prestigiose ville e residence affacciati sul mare tra la Costa Smeralda, l’Arcipelago di La Maddalena e il Golfo dell’Asinara, nelle località di Cannigione, Palau, Santa Teresa Gallura, Isola Rossa e Badesi.

“Alla domanda classica di Sardegna– continua Libero Muntoni – si è aggiunta quella del turismo cinematografico con una crescente richiesta proveniente non solo dai Paesi europei e dall’Italia, ma anche dalle Americhe. I nostri ospiti potranno vivere la magia di questa favola senza tempo attraverso un programma di attività nelle nostre strutture più vicine ai luoghi del film”.

La Sirenetta: i luoghi del film

Sono gli scenari costieri tra Capo Testa e Castelsardo, per la varietà dei paesaggi e per il loro fascino ancora selvaggio, tra spiagge caraibiche, scogliere e baie appartate, a fare da sfondo al nuovo film live action della Walt Disney La Sirenetta.

Il viaggio alla scoperta dei luoghi del film fa tappa a Santa Teresa Gallura, tra i grossi massi di granito della penisola di Capo Testa, per poi proseguire a occidente lungo la costa frastagliata intorno a Rena di Matteu nel comune di Aglientu. Questa spiaggia di sabbia chiara, con due piccole scogliere alle estremità davanti a acque cristalline, è stata scelta per la scena della corsa in carrozza di Ariel ed Eric. Rena Majori, la lunga spiaggia nota per il sole che si tuffa nell’acqua al tramonto, è invece la location dell’iconica scena in cui Ariel salva il principe dalla tempesta. Si prosegue poi in direzione sud-ovest per raggiungere Castelsardo, borgo medievale affacciato sul golfo dell’Asinara, utilizzato in parte come ambientazione del castello di Eric.

Tags:

Potrebbe interessarti