EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Il Gruppo Bulgarella si aggiudica l’ex Motel Agip di Palermo

Il Gruppo Bulgarella ha rilevato dalla società Sant’Anna Real Estate l’immobile “ex Motel Agip”, storica struttura alberghiera palermitana attualmente chiusa. Il valore dell’operazione è pari a circa 3 milioni di euro, mentre le opere di riqualificazione previste ammonteranno a circa 6 milioni. Il fabbricato con destinazione alberghiera è composto da sette piani fuori terra per un totale di 120 camere, oltre a locali tecnici, magazzini, sala banchetti, sala ristorante, bar, cucina e tre sale conferenze.

Le prospettive

La struttura, che sarà pronta in 24 mesi dall’inizio dei lavori, diventerà un 4 stelle e sarà in grado di generare 60.000 presenze annue. “Il modello di sviluppo del gruppo è orientato al recupero. L’operazione “Ex Motel Agip” rientra perfettamente nel nostro dna. Si tratta di una struttura ricettiva storica, ma oggi dimenticata. La riporteremo a nuovo splendore e diventerà l’albergo commerciale di riferimento della città. Sono molto contento e da palermitano anche un po’ emozionato”, ha commentato Ray Lo Faso, direttore generale del Gruppo Bulgarella, che di recente ha anche acquisito la squadra di calcio Lucchese.

La storia dei Motel Agip

La storia dei Motel Agip risale al 1960, quando Enrico Mattei fondò la SEMI (Società Esercizio Motel Italia SpA), ramo dell‘AGIP (Azienda Generale Italiana Petroli), che si occupava delle strutture ricettive lungo le arterie autostradali. Un format di ospitalità nato agli inizi del Novecento e diventato un’icona dell’America on the road. In Italia la società fondata da Mattei resistette fino agli anni Novanta, arrivando a gestire una quarantina di strutture, per poi procedere ad una progressiva dismissione dei motel. La SEMI venne messa in liquidazione nel 1994.

Gli investimenti recenti e futuri

Nel 2022 gli investimenti totali del Gruppo Bulgarella sono stati pari a 10 milioni di euro, mentre nel 2023 ammonteranno a 18-20 milioni di euro, inclusi i lavori per l’Ex Motel Agip di Palermo, le opere di riconversione per l’ex Colonia Olivetti di Sarzana e i lavori di rinnovamento per l’Hotel Bristol di Viareggio. ­

Attualmente il gruppo, guidato dal direttore generale Ray Lo Faso (in carica dal 2017), ha un portfolio di 29 alberghi di proprietà di categoria 4 e 5 stelle distribuiti in cinque regioni italiane (Sicilia, Toscana, Veneto, Emilia Romagna e Liguria) per un totale di 2.450 camere, con un valore patrimoniale di circa 400 milioni di euro. Entro il 2023 il numero delle proprietà dovrebbe salire a 30. Al portafoglio alberghiero si aggiungono vari altri immobili di proprietà ad uso commerciale, residenziale e turistico. 

 

 

 

 

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti