Rodi e Corfù: il punto con adv e t.o. europei. Una settimana di vacanza gratis

Quasi 100 rappresentanti di agenzie di viaggi e tour operator di tutta Europa hanno partecipato a un workshop per fare il punto sulla situazione a Rodi e a Corfù. La domanda di vacanze in queste isole è ancora forte e la situazione attuale richiede una buona conoscenza dei fornitori e il collegamento con le organizzazioni e le autorità locali.

Il punto della situazione

Ectaa, associazione europea degli agenti di viaggi e degli operatori turistici, Hatta, associazione ellenica delle agenzie turistiche e di viaggio,  Fedhatta, federazione delle associazioni elleniche delle agenzie di viaggio e turistiche hanno tenuto una sessione di lavoro congiunta per le adv e i t.o. di tutta Europa per fare il punto sugli ultimi sviluppi a Rodi e Corfù.

George Hatzimarkos, governatore della regione dell’Egeo meridionale, che ha supervisionato l’evacuazione di oltre 25mila vacanzieri, ha fornito una panoramica globale degli sviluppi della scorsa settimana e ha affermato che la vita sta tornando alla normalità per l’intera isola di Rodi, comprese le poche zone colpite. Dei 41 alberghi evacuati, 35 sono già di nuovo operativi. La situazione viene valutata ogni 6 ore.

Risposte rapide e salvaguardia

Durante il seminario, i tour operator hanno riconosciuto l’impegno da parte delle autorità greche e della popolazione locale per la salvaguardia dei visitatori e hanno esposto le preoccupazioni che devono affrontare con i vacanzieri. Lysandros Tsilidis, presidente di Fedhatta, ed Eric Drésin, segretario generale di Ectaa, hanno sottolineato che la stretta collaborazione tra Fedhatta, Ectaa e Gnto garantisce che adv e t.o. possano ottenere risposte rapide a qualsiasi domanda.

Frank Oostdam, presidente di Ectaa, ha sottolineato che “la fiducia è essenziale per il business. La Grecia ha dimostrato di essere in grado di trovare soluzioni a eventi imprevisti su larga scala in modo efficace e questo risultato non deve essere sottovalutato”.

Il presidente ha posto l’accento anche sugli effetti del cambiamento climatico, ecco perchè “Ectaa, Fedhatta e Hatta si incontreranno ad Atene il prossimo 28 e 29 settembre per discutere con le autorità greche come adattarsi alle sfide attuali e future e garantire che i viaggi diventino più sostenibili”.

Vacanza gratis

Intanto il primo ministro, Kyriakos Mitsotakis, ha comunicato la decisione che ha preso il Paese. Il governo della Grecia “offrirà una settimana di vacanza gratuita a Rodi la prossima primavera o autunno a tutti coloro la cui vacanza è stata accorciata per colpa degli incendi”. Lo ha annunciato, come riporta Ansa, all’emittente privata britannica Itv.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti