California e vendemmia: in viaggio tra le cantine del Golden State

Settembre è il mese del California Wine Month, l’evento organizzato ogni anno in occasione della vendemmia. Tra le località che ospitano i vitigni, sicuramente le zone di Napa, Sonoma e Paso Robles sono quelle che riuniscono ogni anno la maggior parte dei turisti enogastronomici. La produzione di vino della California copre la richiesta di circa l’80% soddisfacendo quasi esclusivamente la domanda del mercato statunitense. Ecco alcune cantine imperdibili da segnare sul proprio itinerario.

New William Welch Wines Revitalizes Local History a Martinez: una nuova cantina nel centro di Martinez che valorizza i vini prodotti localmente e su misura nello storico Welch Ranch. Intitolata al pioniere locale William Welch e gestita da Steve Welch, discendente diretto dei coloni messicani in California.

Azienda vinicola Peju nella Valle del Napa: un’ode alla bellezza, con una stravagante torre di 15 metri, giardini immacolati e una curata collezione di sculture. Conosciuta per la sua calorosa ospitalità, la cantina è anche la patria del pluripremiato Peju Cabernet Franc.

Pinot Noir & Chardonnay Vineyards a Mendocino: la Anderson Valley di Mendocino conta quasi 100 vigneti su 2457 ettari. La maggior parte delle uve coltivate è stata piantata in Borgogna, con il 69% di Pinot Nero e il 21% di Chardonnay.

Lo Chardonnay nella Tri-Valley: la Wente Vineyards ha iniziato a coltivare lo Chardonnay nel 1908 e ha prodotto il primo Chardonnay varietale imbottigliato nel 1936. Il clone di Chardonnay di Wente ha generato il 75% di tutto lo Chardonnay della California, una delle due uve più importanti dello Stato.

Abbinamenti di vino a Cambria: situata sulla Central Coast, la zona di Cambria è nota per i suoi climi freschi, i suoi vigneti e le sue sale di degustazione. La Stolo Family Winery produce una varietà di Sauvignon Blanc e Pinot Noir grazie ad una coltivazione che strizza l’occhio alla sostenibilità.

Fees Market Family Portfolio: fondato dall’attore Fess Parker, è la stella splendente della Santa Ynez Valley. Tra le numerose strutture ricettive, The Bubble Shack offre ai visitatori una degustazione di 90 minuti di vini nel giardino di degustazione dell’Epifania recentemente rinnovato.

Lola, vini californiani per un’anima avventurosa: situato in un affascinante cottage del XIX secolo a Calistoga, Lola Wines rende omaggio alla tradizione del vecchio mondo. Qui è possibile degustare una selezione stagionale di vini artigianali insieme a curati abbinamenti con conserve di vario tipo.

Tags: ,

Potrebbe interessarti