Saf: l’industria aeronautica europea plaude all’adozione della legislazione europea

Le cinque principali associazioni aeronautiche europeeA4e, Aci Europe, Asd, Canso Europe ed Era – hanno accolto con favore l’adozione del regolamento europeo sul carburante sostenibile per l’aviazione (Saf) il ReFuelEu Aviation e attendono con interesse i progressi.

L’adozione segna un passo importante per realizzare gli ambiziosi obiettivi di decarbonizzazione stabiliti nella tabella di marcia Destination 2050. I carburanti per l’aviazione sostenibili (Saf) sono una componente cruciale e l’odierna adozione del ReFuelEu getta le basi per ambiziose quote di miscelazione di Saf nel carburante per l’aviazione.

Incentivi per la produzione di Saf

Mentre gli investitori e i partner industriali dell’Ue hanno ricevuto un chiaro segnale sul fronte degli investimenti, la Ue garantirà che la necessaria diffusione del consumo di Saf darà impulso all’industria europea. La corsa internazionale per diventare leader nel settore è iniziata e il regolamento dovrebbe essere integrato con ulteriori incentivi per aumentare la produzione e l’adozione di Saf in Europa attraverso la loro inclusione nel Net Zero Industry Act della Ue, rispecchiando l’approccio statunitense dell’Inflation Reduction Act.

Il concetto espresso nella nota è che l’’aviazione è globale per natura, pertanto si deve garantire che anche la decarbonizzazione dell’aviazione lo sia. Il settore europeo del trasporto aereo incoraggia fortemente una più ampia promozione del Saf in tutto il mondo. I partner di Destination 2050 chiedono agli Stati e all’industria aeronautica a livello globale di unire le forze e mobilitarsi attorno a obiettivi Saf ambiziosi e credibili per garantire che l’aviazione possa raggiungere l’obiettivo dell’Icao di emissioni di carbonio pari a zero entro il 2050.

Serve un solido quadro politico

Il sostegno politico per il futuro dell’aviazione a emissioni zero è fondamentale – si legge nella nota -. Servono politiche e incentivi che aumentino lo sviluppo e la produzione globale di Saf. È necessario un solido quadro politico mondiale. La conferenza Icao sui carburanti alternativi per l’aviazione (Caaf/3) del novembre 2023 è un’opportunità per raggiungere obiettivi ambiziosi per lo spiegamento dei Saf in tutto il mondo.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti