Travel Hashtag, l’Italia si promuove a New York

Ita Airways ha partecipato alla seconda edizione newyorkese di Travel Hashtag, l’evento conferenza itinerante con focus sull’Italia e sulla promozione del turismo italiano nel mercato nordamericano. Nel ruolo di vettore ufficiale, Ita Airways è stata tra i principali partner dell’evento che si è svolto nella cornice dell’hotel The Michelangelo, nel cuore di Manhattan ed è stato interamente dedicato ai luoghi da vedere in Italia e alle tendenze da scoprire nel 2024.

Gli Stati Uniti primo mercato internazionale per Ita

Partecipando all’appuntamento nella grande Mela, Ita Airways ha aderito ad un’iniziativa che presenta e promuove l’Italia, l’unicità del Made in Italy e l’eccellenza italiana nel mondo ai principali operatori di settore in Nordamerica. Gli Stati Uniti sono infatti il primo mercato internazionale per la compagnia, che collega con un totale di 122 voli settimanali le città di New York, Boston, Miami, Los Angeles, Washington e San Francisco all’Italia e punta a diventare il vettore di riferimento dagli Usa verso il Belpaese e, tramite Roma, verso l’Europa e il Mediterraneo.

La nuova campagna marketing

L’obiettivo di Ita Airways è di garantire la migliore customer experience ai passeggeri che viaggiano verso l’Italia a bordo dei suoi aeromobili dal primo istante, consentendo di godere l’esperienza italiana a 360 gradi ancora prima di atterrare. Un concetto al centro della nuova campagna marketingA Sky full of Italy” che ha debuttato sul mercato statunitense.

Il focus della nuova campagna è mostrare come si possa trovare già a bordo degli aeromobili di Ita Airways ciò che le persone cercano quando pensano all’Italia. I passeggeri possono dunque trovare a bordo “l’Italia che stanno cercando, prima ancora di toccare terra”, che si tratti di cibo, stile o design, come espresso dal nuovo payoff “A Sky full of Italy”.

On air a San Francisco e Los Angeles, la campagna debutta oggi a Boston e Washington per proseguire il 5 ottobre a New York e Miami. “A Sky full of Italy” sarà visibile sulle principali piattaforme televisive in streaming e sarà diffusa su cartelloni digitali in aree chiave di Boston, New York, Los Angeles e Miami, su autobus completamente personalizzati a Los Angeles, San Francisco e Washington, su una barca con uno schermo digitale a Miami e attraverso una significativa presenza digitale e online in tutte le città.

A Travel Hashtag networking e b2b matching

Ad ottenere buoni riscontri anche l’evento #incomparableitaly di martedì 26 settembre che è coinciso con l’undicesima edizione di Travel Hashtag. Una selezione di ospiti ha vissuto una giornata di networking e b2b matching interamente dedicata all’incoming Italia. Adv, tour operator, wedding planner e giornalisti travel & lifestyle, tutti esperti e fan della destinazione Italia, hanno avuto modo di incontrare i partner di Travel Hashtag giunti a New York per l’occasione.

“Insieme a Ita Airways – spiega Nicola Romanelli, fondatore di Travel Hashtag – abbiamo confezionato una giornata di networking tanto intensa e proficua quanto coinvolgente che ha riscontrato un grande apprezzamento da parte dei nostri ospiti arrivati a New York appositamente anche da altri Stati. Un successo crescente per il nostro format che nel biennio 2024-2025 potrebbe andare in scena anche in altre città del Nord America come Los Angeles e Boston”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti