I viaggi del 2024 secondo Hilton: arriva il nuovo Travel Trend Report

Più pianificazione, nuove destinazioni e più partenze in solitaria. E’ questo lo scenario tricolore per il prossimo anno disegnato dal Travel Trend Report 2024 di Hilton, lo studio globale che analizza l’evoluzione delle abitudini e degli interessi dei viaggiatori, evidenziando le principali tendenze dei giramondo italiani e le differenze tra le regioni del Paese.

Lo studio spiega che nell’ultimo anno più della metà degli italiani (56%) ha viaggiato da sola: un dato destinato a crescere nei prossimi anni. 6 italiani su 10, infatti, hanno confermato che pensano di fare un viaggio da soli entro il 2026. “Questa tendenza – rimarca il report di Hilton – riflette in particolare il desiderio di autonomia delle generazioni più giovani: gli intervistati di età compresa tra i 18 e i 24 anni sono i più propensi a intraprendere un viaggio da soli nei prossimi tre anni (83%). I motivi che spingono i giovani a scegliere un “solo travel” sono la scoperta di sé (44%) e l’indipendenza (38%)”.

Hilton afferma inoltre che gli italiani pensano presto alle vacanze: il 48% infatti pianifica i propri viaggi da due a sei mesi prima della partenza. E quasi 4 italiani su 10 (38%) dichiarano oggi di organizzare le vacanze con maggiore anticipo rispetto a cinque anni fa. Il 13% degli italiani organizza l’intero anno di vacanze a gennaio, una tendenza particolarmente diffusa nelle regioni meridionali e nelle isole (36%). Tuttavia, il 14% degli italiani tende ad aspettare un’offerta last minute, programmando le proprie vacanze solo un mese prima della partenza.

Quando si tratta di scegliere il prossimo luogo dove andare in vacanza – secondo Hilton – gli italiani attingono dalla propria lista dei desideri e danno priorità alle destinazioni che hanno sempre voluto visitare (72%), alle nuove esperienze come scoprire una cultura diversa (58%) e al provare un nuovo tipo di cucina (54%). La ricerca di “novità” sta influenzando anche i luoghi in cui le persone scelgono di viaggiare: infatti, visitare una nuova località è la priorità numero uno per l’86% degli italiani, mentre 4 italiani su 10 scelgono la destinazione delle loro vacanze spinti da un evento particolare, come un evento sportivo o un concerto.

La location è importante non solo quando si tratta di scegliere la destinazione, ma anche quando si pensa al proprio soggiorno: quasi la metà degli italiani (46%) decide di prenotare una specifica meta di viaggio in base all’hotel in cui vorrebbe soggiornare. Tra i comfort preferiti dagli italiani c’è la camera con balcone (36%), a dimostrazione del fatto che desiderano restare in contatto con l’ambiente che li circonda.

“La nostra ricerca mostra che il turista italiano ha in programma di privilegiare i viaggi, pianificandoli con maggiore anticipo e con la determinazione di scoprire nuovi luoghi ed esperienze – afferma David Kelly, senior vice president, continental Europe, Hilton -. Hilton sta aprendo in media un nuovo hotel al giorno in tutto il mondo. Ci impegniamo costantemente per rispondere alle mutevoli esigenze dei nostri viaggiatori italiani, offrendo avventure eccezionali nelle migliori location e con le migliori esperienze di soggiorno”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti