Futura Vacanze: vendite aperte per il club a Watamu

Si avvicina la data delle prime partenze per la novità lungo raggio di Futura Vacanze: le vendite sono state aperte e il Futura Club Twiga, situato all’interno del parco marino di Watamu, accoglierà i primi ospiti dell’operatore dal prossimo 20 dicembre. La destinazione sarà raggiunta da un piano voli settimanale, operato da Neos, in partenza da Milano, Verona e Roma.

Il commento

“Dopo l’ottimo bilancio estivo ci sentiamo carichi – commenta Belinda Coccia, direttore commerciale del tour operator -. Per il lungo raggio volevamo un prodotto prestigioso, apprezzato dal mercato e ideale per la clientela italiana: il Futura Club Twiga ha tutte queste caratteristiche e non vediamo l’ora di incontrare la distribuzione per poter approfondire l’impostazione della nostra proposta, i servizi che andremo a offrire e l’ottimo piano trasporti che abbiamo messo a punto proprio per dare alle adv ottimi strumenti di vendita”.

Il resort

La struttura rappresenta un asset importante per la clientela italiana, oltre alla dimensione contenuta (64 camere con anche soluzioni per le famiglie), grazie anche all’intrattenimento curato dallo staff dell’operatore con attività per tutte le età e all’offerta sportiva che include un centro diving, la ristorazione con piatti della cucina italiana, di quella locale e di ispirazione internazionale. La formula del food & beverage è in Soft All Inclusive, con tea time al pomeriggio a base di snack dolci e salati. In evidenza, dal punto di vista dell’eccellenza del servizio, le soluzioni Top Futura e Top Futura Plus, che permettono di godere di una personalizzazione della vacanza con, per esempio, uno speciale benvenuto in camera, massaggi, cene romantiche, escursioni, upgrade vista oceano e posto riservato in spiaggia. In programma anche proposte combinate che abbinano al soggiorno balneare emozionanti safari. Le opzioni sono tre e caratterizzate da differenti durate per diversificare le tipologie di vacanza e cercare di soddisfare le esigenze della clientela: “Tsavo Est” (2 giorni e 1 notte), perfetta per un avvicinamento al safari; “Kilimanjaro” (3 giorni e 2 notti), per chi desidera un’esperienza un po’ più articolata, e Amboseli (4 giorni e 3 notti), adatta agli amanti dell’atmosfera unica della savana e dell’osservazione della sua incredibile fauna.

Tags:

Potrebbe interessarti