L’Italia nelle mire di Tap Air Portugal
Nei primi 9 mesi dell’anno Tap ha trasportato oltre un milione di passeggeri negli Stati Uniti e  in Canada, registrando un incremento del 23% rispetto al 2022 e per il 2024 prevede di rafforzare ulteriormente i collegamenti verso il Nord America, con 91 frequenze settimanali.

Incremento frequenze sul Brasile

Anche in Brasile, dove la soglia del milione dei passeggeri trasportati è stata superata a luglio (+30% anno su anno), il vettore prevede un deciso incremento delle frequenze settimanali operate verso 11 capitali del Paese, che passeranno dalle 81 del mese prossimo a 91 nel 2024.

Italia al centro

Ma è l’Italia al centro della crescita della compagnia aerea per il prossimo anno in ambito europeo. Il vettore, che opera 93 voli settimanali dall’Italia con partenze dirette per Lisbona da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli, vedrà infatti Roma aggiungere un volo giornaliero, portando a cinque le frequenze quotidiane per un totale di 35 collegamenti settimanali. Crescerà anche Firenze, che passerà da otto a dieci frequenze settimanali verso la capitale portoghese. La compagnia ha tra l’altro ampliato i propri servizi di supporto con l’inaugurazione di un nuovo servizio di assistenza telefonica dedicato alle agenzie di viaggio. Operativo da ottobre al numero +39 0699 727 052, il servizio è disponibile 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana, e va ad aggiungersi all’helpdesk dedicato all’indirizzo tapagents.it, la cui operatività rimane invariata.
Tags:

Potrebbe interessarti