Boscolo e la “cinquina” per l’inverno

Un bilancio dell’estate decisamente positivo per Boscolo, con un incremento significativo sia a livello di fatturato che di numero di viaggiatori. “Il fatturato, nello specifico, cresce in modo più che proporzionale rispetto ai pax, questo a conferma che il prezzo medio ha subito una crescita attestata a circa il 10% – spiega Salvatore Sicuso, direttore commerciale di Boscolo -. Un altro fenomeno degno di nota è la forte destagionalizzazione, la stagione estiva si allunga fino a settembre e ottobre che hanno fatto registrare volumi simili a giugno”. A livello di destinazioni, sono tre le macroaree interessate: Europa, medio e lungo raggio. “Le regine dell’estate sono Spagna e Portogallo che fanno segnare il miglior anno di sempre, seguono a ruota Scandinavia e Italia con Costiera Amalfitana e Sicilia in testa – prosegue Sicuso -. Poi Giordania, Egitto, Turchia, Uzbekistan e Marocco, in queste destinazioni siamo diventati un punto di riferimento per il mercato italiano. New entry di quest’anno l’India che ha fatto registrare il tasso di crescita più alto”.

Le novità dell’inverno

Intanto a settembre, nelle agenzie di viaggio, è stato distribuito il nuovo catalogo invernale. Gli itinerari sono stati suddivisi in cinque diverse sezioni studiate per rendere più semplice la selezione agli agenti di viaggio e quindi la presentazione ai clienti: Luoghi senza età e senza stagione con i best seller della programmazione invernale Boscolo, La magia dei Mercatini di Natale in diverse città d’Europa, Natale e Capodanno altrove con nuovi itinerari creati ad hoc in Italia e in Europa, Un caldo inverno in cui rifugiarsi con le proposte a lungo e medio raggio verso destinazioni dal clima caldo, Un inverno al freddo tutto da vivere, un focus particolare sugli itinerari invernali in Scandinavia e Islanda alla ricerca delle aurore boreali.

L’importanza dei social

Prosegue nel frattempo la Boscolo Social Academy con nuovi appuntamenti in programma fino a dicembre e, a fine anno, verranno premiate le agenzie più attive sui social. “Siamo molto soddisfatti, finora sono state coinvolte oltre 1500 agenzie tra appuntamenti di formazione online, eventi dal vivo a Milano, Firenze e Napoli, un viaggio e una tappa a Cipro. Sono in programma ancora numerosi incontri di formazione di prodotto fino a fine anno e siamo anche già ripartiti con gli educational in vista della programmazione 2024”. Sempre a proposito della centralità dei canali social nelle attività di Boscolo, il direttore commerciale conclude dicendo: “Abbiamo un ufficio editoriale specializzato nella creazione di contenuti social, sia per i nostri canali diretti che per le agenzie di viaggio. Abbiamo anche un team di persone che viaggiano nelle nostre principali destinazioni per girare video e creare contenuti in loco. Il tutto disponibile per le nostre agenzie di viaggio che ormai li utilizzano quotidianamente”.

Sveva Faldella 

Tags: ,

Potrebbe interessarti