Seychelles: l’Italia nella Top 5  

Ottobre è un mese molto importante per il turismo alle Seychelles, grazie soprattutto ai viaggi di nozze. Le isole chiuderanno l’anno con una crescita del 5% sugli arrivi internazionali ed un incremento a doppia cifra sul mercato italiano che consolida nel 2023 la 4° posizione dopo Germania, Francia e Russia.  

Le stime 2024 

Il 2024 si preannuncia stabile sul fronte degli arrivi e molte delle attività di promozione previste dall’ente del turismo si concentreranno sul segmento culturale: “Inviteremo i viaggiatori ad entrare in contatto con la cultura creola seychellese attraverso le tradizioni, la storia, l’arte e la gastronomia – ha spiegato Danielle Di Gianvito, marketing representative per Seychelles Tourism Board in Italia -. Stiamo cercando di far comprendere che oggi il viaggio ideale in questo arcipelago è quello che porta alla scoperta di più isole, con una differenziazione anche sulla tipologia degli alloggi. Sappiamo tutti che la destinazione offre resort di grande eleganza, ma un’autentica esperienza creola la si vive soprattutto in guest house ed ecco perché il nostro suggerimento è di pernottare in queste dimore almeno una notte per vivere like a local”. 

Nel 2024 le isole saranno teatro di opening importanti: nel primo trimestre apriranno i battenti il primo hotel 6 stelle, un Waldorf Astoria su Ile Platte, ad un’ora di volo da Mahé, e poi l’Hilton Canopy nel sud di Mahé. Ma anche altre riaperture sono previste dopo ingenti ristrutturazioni, come quella del resort-gioiello su Fregate Island. Sempre nel 2024 sarà pronta anche la nuova guida dei sentieri e si completerà un grosso lavoro di miglioramento delle indicazioni dei percorsi su cui fare trekking e hiking. Nel frattempo, l’ente del turismo fa pressioni su Air Seychelles con la richiesta di aumentare le frequenze da/per il Sud Africa poiché sembrerebbe essere un combinato sempre più apprezzato dai viaggiatori.

Alessandra Tesan

Tags: ,

Potrebbe interessarti