Gattinoni Business Travel: accordo con il Gruppo McArthurGlen

Gattinoni Business Travel ha siglato un accordo con l’organizzazione italiana del Gruppo McArthurGlen, attivo nella proprietà, nello sviluppo e nella gestione di Designer Outlet. Grazie alla partnership sottoscritta, i viaggiatori della struttura italiana del gruppo londinese potranno avvalersi, per i propri viaggi d’affari, del supporto della divisione Gattinoni Business Travel. Nel dettaglio, i servizi forniti includono la fornitura di biglietteria aerea (vettori legacy e low cost), ferroviaria (Trenitalia e Italo) e marittima oltre a autonoleggi e prenotazioni di hotel in Italia e nel mondo.

Gattinoni Business Travel metterà a disposizione il proprio team di esperti, offrendo un servizio h24 così da poter rispondere alle esigenze dell’azienda che opera anche all’estero. Nel contratto di collaborazione rientra anche l’implementazione di una reportistica mensile volta al monitoraggio delle vendite, suddivisa per tipologia di servizio offerto, che permette la gestione autonoma della banca dati viaggiatori. 

Soddisfazione espressa da Elena Carlino, BT head of sales del Gruppo Gattinoni, per aver dato inizio a questa nuova collaborazione con il gruppo internazionale. “La partnership ci lega sia da un punto di vista commerciale, sia nella condivisione di valori. Le nostre aziende si riconoscono in una comune filosofia che pone grande attenzione ai clienti e all’elevata qualità del servizio fornito – afferma Carlino -. Riserveremo la stessa cura ai viaggiatori del Gruppo McArthurGlen, ai quali dedicheremo il nostro massimo impegno per soddisfare ogni richiesta, avvalendoci di un team di seri e appassionati professionisti”.

I numeri di McArthurGlen

Il Gruppo McArthurGlen è stato fondato in Europa da Kaempfer Partners nel 1993. Ha da allora sviluppato 685.000 mq di spazi commerciali. Attualmente, l’azienda gestisce 25 designer outlet in 8 Paesi: Austria, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito, con un fatturato totale annuo di 5 miliardi di euro.
 
I centri ospitano alcuni tra i marchi di lusso e premium più ricercati e offrono a oltre 100 milioni di clienti, amanti della moda, risparmi fino al 70% di sconto tutto l’anno in ambienti dedicati allo shopping all’aria aperta.  
Nel 2013, McArthurGlen è diventata una joint venture tra Kaempfer Partners e Simon Property Group Co. (NYSE SPG), leader mondiale nella proprietà di centri commerciali, gastronomici, di intrattenimento e destinazioni a uso misto. Nell’aprile 2023 il gruppo ha aperto il suo nuovo centro, il McArthurGlen Designer Outlet Paris-Giverny a Ovest di Parigi.
Tags: ,

Potrebbe interessarti