Capitale Europea della Cultura 2024 Bad Ischl Salzkammergut

La città storica di Bad Ischl, insieme a 22 comuni rurali del territorio del Salzkammergut, è stata insignita a “Capitale Europea della Cultura 2024”. Per la prima volta nella storia, una Capitale Europea della Cultura nel 2024 si troverà in una regione alpina e rurale.

Situato geograficamente al centro dell’Austria, il Salzkammergut è una regione culturale che si basa sulla sinergia tra cultura, economia e turismo: il nome stesso “Salzkammergut” proviene dalla sua lunga storia: Salz, “sale” in tedesco, deriva dalla millenaria estrazione del sale, e con “Kammergut” si definiva una proprietà di un sovrano nel XV secolo. L’estrazione del sale, iniziata 7.000 anni fa, ha portata una ricchezza che si riflette nella raffinata architettura, perfettamente inserita nel magnifico paesaggio naturale del territorio all’interno del quale, dal 1997, l’area di Hallstatt e del massiccio del Dachstein è parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Il successo turistico della zona inizia con gli Asburgo: amavano trascorrere le vacanze estive all’aria fresca fra laghi e montagne. Presto anche l’alta società urbana così come artisti come Gustav Klimt e Gustav Mahler, in estate lasciava Vienna alla volta del Salzkammergut. Per luoghi come Bad Ischl, Bad Aussee , il lago Attersee e altri fu l’inizio di un’età dell’oro culturale e intellettuale, tinta di eleganza alpina e imperiale.

Ora questo territorio diventato prosperoso grazie al sale guarda al futuro con il motto: “La cultura è il nuovo sale”. La regione offre un’infinità di vicende, luoghi e persone memorabili, inseriti in un paesaggio di grande suggestione. Il titolo di Capitale Europea della Cultura proporrà nuovi approcci a temi importanti, e sarà in grado di dare nuovi impulsi per il futuro.

@Cross-Media-Redaktion

Il programma della Capitale Europea della Cultura Bad Ischl Salzkammergut ruoterà intorno a quattro tematiche principali. Per tutto l’anno 2024 più di 150 progetti verranno realizzati nella regione del Salzkammergut – un mix di impulsi regionali e internazionali, di performance artistiche, concepiti in modo sostenibile, valorizzando la tradizione e con uno sguardo al futuro. Ne segnaliamo tre:

Mostra principale: Sale, acqua, legno & arte

La mostra principale a Bad Ischl  è dedicata agli elementi di sale, acqua e legno, metaforicamente come “sale della vita”. I progetti artistici che ruotano attorno al tema dell’acqua affrontano anche temi attuali come la diminuzione dei ghiacciai e la crescente scarsità dell’acqua a livello mondiale. Dove: Bad Ischl, Sudhaus / Quando: dal 20.1. al 31.10.2024

“Wirtshauslabor” – rivitalizzare le trattorie

Insieme a chef importanti d’Europa e del mondo, a rappresentanti dell’arte, della cultura, a produttori regionali e, soprattutto, ai giovani ancora in formazione, la Capitale della Cultura Bad Ischl – Salzkammergut 2024 intende rivitalizzare la cultura della locanda con interventi mirati e, soprattutto, mettere in discussione processi e schemi d’azione consolidati.

Dove: in tutti i 23 comuni / Quando: da marzo a giugno e da ottobre a novembre 2024

City of ceramics , ceramica dal 1492 

@Lisa-Eiersebner

Le ceramiche di Gmunden  vengono fatte a mano dal 1492; dal maggio 2021 la loro tipica lavorazione “fiammata” è patrimonio immateriale UNESCO . Con il titolo Ceramica tra tempo e spazio, Gmunden diventerà un centro per gli esperti di ceramica già affermati e per quelli futuri, nonché per gli appassionati di ceramica provenienti da tutto il mondo. In programma sono tre mostre internazionali, tra aprile e novembre, curate dall’esperta di ceramica londinese Leonie Mir. Nell’ambito degli sforzi per dare a quest’arte, che caratterizza Gmunden in modo così speciale, la città si candida per essere inserita nel 2023 tra le “Città Creative dell’UNESCO”. Dove: Gmunden Quando: aprile-novembre 2024

Il Salzkammergut  in estate ed in inverno

L’offerta turistica nel Salzkammergut di attività di sport e tempo libero in estate è varia come il paesaggio stesso: C’è un’impressionante rete di piste ciclabili, dieci campi da golf e 76 laghi tutti con acqua cristallina: grandi laghi interni come il lago Traunsee, l’Altausseer See o l’Attersee, o piccoli laghi di montagna come l’Almsee, l’Offensee o il Laudachsee. Gli sport acquatici si possono praticare su tutti i grandi laghi, il parapendio è possibile su diverse vette e ci sono innumerevoli opportunità di escursioni per principianti e avanzati. I percorsi di pellegrinaggio offrono un’esperienza spirituale, ad esempio la “Via del Libro” o la “Via di Wolfgang” da Ratisbona a St. Wolfgang. Per gli atleti c’è la corsa panoramica ultra-trail Mozart 100 a Fuschl, mentre per gli appassionati di mountain bike c’è il “Mountain Bike Trophy” a Bad Goisern.

@Julius-Silver

In inverno, il territorio del Salzkammergut in Austria è perfetta per sci e lo snowboard sia per i principianti che per i più esperti. Nei pittoreschi villaggi e sui laghi del Salzkammergut, la stagione prenatalizia viene celebrata secondo le antiche usanze. I laghi e gli eleganti palazzi fanno da sfondo ai suggestivi mercatini dell’Avvento nel Salzkammergut.

@Peter-Sommer

 

Curiosità:

Dal 2021 il parco naturale Attersee-Traunsee a Steinbach è entrato a far parte della prima area certificata Dark Sky Park in Austria. Grazie a un’eccezionale oscurità del cielo notturno, la Via Lattea può essere facilmente vista ad occhio nudo.

@Peter-Oberransmayr

 

Informazioni utili:

Come arrivare a Bad Ischl

Gli aeroporti più vicini si trovano a Salisburgo (+1 h in macchina), Linz (+1h 20 min in macchina), Vienna (+3 ore in macchina)

Con il treno/autobus: circa 1,5 ore da Salisburgo e Linz, 3 ore da Vienna

Trasporto sostenibile: Con il Salzkammergut Shuttle esplorare il Salzkammergut è più facile. Gli ospiti possono viaggiare senza complicazioni con i mezzi pubblici e scoprire gli angoli nascosti della regione con il servizio navetta dove bus o treni non arrivano.

I 23 comuni della Capitale Europea della Cultura 2024 sono: Bad Ischl („città bandiera“), Altmünster, Bad Goisern, Ebensee am Traunsee, Gmunden, Gosau, Grünau im Almtal, Hallstatt, Kirchham, Laakirchen, Obertraun, Pettenbach im Almtal, Roitham at the Traunfall, St. Konrad, Scharnstein, Steinbach am Attersee, Traunkirchen, Unterach am Attersee, Vorchdorf In Stiria: Altaussee, Bad Aussee, Bad Mitterndorf, Grundlsee

 

GUARDA IL VIDEO

 

Per maggiori informazioni www.austria.info, www.salzkammergut-2024.at