Settimo summit delle adv: Fto a Granada per confronto e networking

Il turismo vive sfide che sono soprattutto globali, ecco perchè è importante uscire dai confini nazionali per confrontarsi con stakeholder e operatori di tutto il mondo. Con questo spirito Fto ha preso parte, unica sigla italiana, al settimo Summit internazionale delle associazioni delle agenzie di viaggi a Granada, in corso fino ad oggi 10 novembre.

Oltre 150 partecipanti dai cinque continenti

La manifestazione, organizzata dalla Confederazione spagnola della categoria, Ceav – Confederación española de agencias de viajes -, ha visto oltre 150 partecipanti dai cinque continenti per discutere del rilancio mondiale del turismo, dei rischi geopolitici attuali, delle nuove tendenze di consumo e delle strategie da mettere in campo per assicurare agli utenti la migliore offerta in termini di qualità e sostenibilità.

Per Fto è presente il direttore nazionale, Gabriele Milani, che afferma: “Fare networking è decisivo nell’intento di condividere problemi e cogliere opportunità. L’agente di viaggio è un professionista riconosciuto dal cliente e le associazioni, a loro volta, hanno una importante funzione di dialogo con le istituzioni e di sostegno ai membri nello sviluppo del business. Dunque, la collaborazione con le altre sigle e con tutti gli attori della filiera è cruciale per conoscere le best practice internazionali e per affrontare nodi e scenari che sono sempre più condivisi”.

Il presidente Ceav, Carlos Garrido, si è detto onorato per il fatto che Fto abbia presenziato al loro evento, “testimoniando la proficua cooperazione che lega da anni le nostre associazioni. L’Italia è un Paese leader nel turismo come la Spagna. Le sfide da fronteggiare sono comuni e siamo felici di affrontarle lavorando insieme”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti