Tourism Digital Hub: disponibile il servizio di accreditamento

Prosegue la partnership tra ministero del turismo, Unioncamere e Camere di commercio italiane per la realizzazione dell’hub digitale del turismo italiano (Tdh – Tourism Digital Hub).

Da una nota del dicastero si apprende che è disponibile il servizio di accreditamento all’ecosistema digitale che, nato nell’ambito delle risorse Pnrr dedicate al turismo, si propone di coinvolgere gli operatori del settore identificati dai codici Ateco 55, 56 e 79 con l’obiettivo di fornire servizi diversificati per i turisti, italiani e stranieri, che sceglieranno di visitare l’Italia.

I vantaggi per le imprese

Il progetto consentirà alle imprese italiane del comparto di raccontare la propria offerta turistica e renderla visibile a livello nazionale e internazionale, favorendo una connessione strategica dell’intero settore e promuovendone crescita e sviluppo in termini globali.

Accreditarsi gratuitamente sull’hub del turismo italiano, collegandosi all’indirizzo https://accreditamentotdh.ministeroturismo.gov.it/, darà modo alle imprese e agli operatori di esporre la propria proposta in un’area dedicata del portale “italia.it”, beneficiare delle campagne di comunicazione e promozione domestiche e internazionali e ottenere titolo preferenziale nei futuri bandi ministeriali.

“L’hub del turismo italiano sta diventando una solida realtà – annuncia il ministro del Turismo, Daniela Santanchè – proprio grazie alla partecipazione, alla collaborazione e al lavoro degli operatori e delle imprese del settore, che permetterà di accrescere esponenzialmente la competitività del comparto, incentivando una crescita sistemica e sinergica, attraverso un gioco di squadra che metta insieme mondo privato e amministrazioni pubbliche centrali e periferiche nel perseguire il bene dell’industria turistica e della nostra amata Italia”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti