Ita: trattative con 5 banche per finanziamento da 300 mln

Ita Airways ha avviato le trattative con cinque grandi banche per ottenere un finanziamento da 300 milioni di euro necessario a potenziare la flotta di aeromobili della compagnia. Si tratta di un passaggio fondamentale, previsto dal piano industriale, per far crescere l’azienda, riporta Avionews. Ciò, in attesa che la Commissione europea per la concorrenza esprima un parere sull’offerta di Lufthansa che privatizzerà il 41% dell’aerolinea.

Nel dettaglio la compagnia tricolore sta trattando con le banche Unicredit, Bper, Mps, Santander ed Agricole Italia per l’apertura di una linea di credito. Il finanziamento sarà garantito all’80% da Sace, società partecipata dal ministero dell’Economia e delle finanze (Mef), ed avrà una durata di sei anni. Il denaro verrà molto probabilmente erogato in tempi tanto stretti, considerato che l’azienda ha un livello di debiti molto basso, prosegue il sito.

Ciò permetterà al vettore di aumentare la flotta, che attualmente conta 82 aerei, portandola a 95 velivoli entro la fine del 2024. Questi nuovi sette aeromobili permetteranno di rinnovare il parco mezzi: grazie ad un mix di aeromobili in leasing e di proprietà verranno dismessi quelli di vecchia generazione. Una mossa che consentirà di abbassare i costi operativi generati dal consumo di carburante e dalla manutenzione.

Tags:

Potrebbe interessarti