Ita, in flotta il primo A321neo

Si è svolta presso l’impianto di produzione di Airbus ad Amburgo, la cerimonia di consegna del nuovo A321neo di Ita Airways. Al termine della cerimonia l’A321neo ha effettuato il ‘ferry flight’ di trasferimento su Fiumicino dove, una volta effettuati i test propedeutici all’entrata in operativo e completate le previste ispezioni dell’Autorità nazionale per la Certificazione e l’Aeronavigabilità (ENAC), inizierà ad operare i voli di linea della compagnia.

“Con l’arrivo dell’Airbus A321neo, la flotta Ita Airways comprenderà tutte le famiglie di aeromobili Airbus di ultima generazione – l’A220, l’A320, l’A330 e l’A350 – ha dichiarato Francesco Presicce, chief technology officer e accountable manager Ita Airways –. Completamente realizzato secondo il nuovo design di cabina, l’A321neo ci consentirà di sviluppare ulteriormente il nostro network internazionale e rappresenta un ulteriore passo nella strategia di sviluppo della nuova flotta environment-friendly con tecnologie all’avanguardia che ottimizzano l’efficienza e la qualità del servizio, riducendo significativamente l’impatto ambientale. Si tratta del primo aeromobile narrow body di Ita Airways configurato con tre cabine separate: Business Class che consente al passeggero di disporre di un vero e proprio letto, Premium Economy ed Economy (con posti dedicati alla Comfort Economy). Velivolo ideale per tipologia e configurazione interna nelle rotte di prossima apertura (Medio Oriente ed Africa)“.

Le caratteristiche

Primo esemplare Airbus A321neo ad entrare nella flotta, il nuovo aeromobile sfoggia la livrea blu Savoia e porta il nome di Massimiliano Rosolino, nuotatore italiano e campione olimpico a Sydney nel 2000.  Le caratteristiche distintive dell’A321neo sono la pluripremiata cabina Airspace che garantisce i massimi livelli di comfort ed un maggiore spazio in cabina, il nuovo sistema di illuminazione interno personalizzato Ita Airways, i sofisticati sistemi di intrattenimento e di connettività wifi completa in tutte le classi.

Gli interni di cabina, interamente disegnati da Walter de Silva, incarnano perfettamente l’eleganza e lo stile tipicamente italiani. Oltre a riprendere in modo completo gli stilemi del brand soddisfano l’esigenza della “people centricity” attraverso una percezione di cabina che esprime continuità tra tutte le classi. Nel realizzare gli interni dell’A321neo di ITA Airways, il genio di Walter De Silva si è ispirato all’idea di riportare all’interno dell’aereo una sensazione piacevole e allo stesso tempo coerente con la scelta di un viaggio sopra le nuvole. Al centro del concept creativo spiccano elementi come comfort, eleganza, semplicità, ma soprattutto materiali e colori naturali. Il tutto con un unico obiettivo: valorizzare la qualità della vita a bordo, e garantire il massimo benessere dei passeggeri in tutte le fasi del volo.

Contraddistinguono il nuovo aeromobile l’utilizzo di nuovi colori e materiali, i sedili di ultima generazione e le cappelliere XL. Inoltre, ogni poltrona è dotata di sistema di intrattenimento con video e audio “on demand” di ultima generazione, schermo touch-screen da 17,3’’ (Business), 15,6’’ (Premium Economy) e 13,3’’ (Economy) a bassa riflettenza e risoluzione 4K per una user experience semplice, fluida e intuitiva.

Il nuovo sistema Ife equipaggiato sul nuovo A321neo consente ai passeggeri di usufruire di una esperienza paragonabile a quella delle applicazioni multimediali più diffuse, con una programmazione bimestrale composta da una vasta selezione di Film, Serie TV, Playlist musicali, giochi interattivi e mappa di volo interattiva 3D.

Il sistema di connessione wifi permette di collegarsi con il proprio device alla rete di bordo e di poter messaggiare, navigare o fruire di contenuti in streaming, in funzione del pacchetto di connettività acquistato.

L’A321neo è l’aeromobile più grande della Famiglia A320neo di Airbus e offre autonomia e prestazioni di assoluto livello. Grazie ai motori Pratt & Whitney GTF™ di nuova generazione e agli Sharklet, vanta consumi di carburante ed emissioni di CO2 per posto inferiori del 22% e consente una riduzione del 50% dell’impatto acustico rispetto agli aerei di precedente generazione nella sua categoria.

L’Airbus A321neo va a consolidare ulteriormente la strategia che prevede una flotta interamente composta da aeromobili Airbus. Sono attualmente 81 gli esemplari in operativo compresi quelli di nuova generazione come l’A220, l’A320neo, l’A330neo e l’A350. Entrerà in flotta nelle prossime settimane per servire le rotte di medio raggio della compagnia.

 

Tags:

Potrebbe interessarti