eDreams, gli abbonamenti a Prime fanno volare i conti: Ebitda a +84%

“Un’ottima performance, caratterizzata da un sostanziale aumento della redditività”. E’ così che eDreams Odigeo sintetizza la sua situazione relativa alla chiusura del primo semestre dell’esercizio 2024, chiuso al 30 settembre.

L’Ebitda di cassa del player ha registrato una crescita dell’84% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, trainato principalmente dalla performance della piattaforma di abbonamento della società, Prime.

“Questo modello – spiega eDreams in una nota – è diventato il principale motore degli utili e dei ricavi del gruppo, generando costantemente solidi risultati con margini e redditività complessiva migliorati significativamente. La continua espansione della base abbonati, che ha registrato una crescita del 41% solo negli ultimi 12 mesi, insieme all’aumento delle scadenze e dunque dei rinnovi degli abbonamenti esistenti, produce un impatto positivo sui margini”.

Con l’attività che entra nel secondo anno delle previsioni strategiche a tre anni e mezzo, delineate nel Capital Markets Day 2021, l’azienda  riconferma i propri obiettivi prefissati per il 2025: oltre 7,25 milioni di iscritti a Prime, Arpu (ricavi medi per utente) di circa 80 euro e un Ebitda di cassa superiore a 180 milioni di euro.

Il Cash Revenue Margin ha invece raggiunto i 354,4 milioni di euro, con un incremento del 12%. Il margine dei ricavi è cresciuto del 13%, raggiungendo i 327,0 milioni di euro nel primo semestre. Il profitto marginale di cassa è salito del 46% a 108,9 milioni nel 1° semestre dell’esercizio 2024 e il margine ha registrato un incremento di 9 punti percentuali dal 1° trimestre dell’esercizio 2023.

Dana Dunne, ceo di eDreams Odigeo, ha così commentato: “Siamo soddisfatti della nostra sovraperformance. La nostra transizione strategica verso un’attività basata sugli abbonamenti continua a generare risultati, in particolare aumentando la redditività e migliorando la prevedibilità. Con una base di abbonati in rapida crescita, impegnati e altamente soddisfatti che prenotano molto più spesso dei non abbonati e un flusso costante di ricavi ricorrenti, la nostra attività non è mai stata più solida e promettente”.

Tags:

Potrebbe interessarti