Msc: 7mila adv hanno venduto almeno una crociera nel 2023
In attesa di scoprire i nomi degli agenti vincitori di All Stars of the Sea 2023 nella cerimonia che avverrà stasera a bordo di Msc Seaview, Leonardo Massa, country manager Italia di Msc, ha sottolineato l’ottimo andamento della compagnia, confermato dall’ordine di due nuove navi World Class, ai cantieri Saint Nazaire e di una terza opzionata.

Prospettive di crescita enormi

Per Massa le potenzialità e le prospettive di crescita sono enormi. “In dodici mesi abbiamo immesso sul mercato 7.200 cabine pari a un investimento di 3 mld e mezzo. Quest’anno gli italiani croceristi sono stati un milione e centomila. Vedo una grande opportunità di crescita per raggiungere i due milioni nei prossimi 5 anni, anche a fronte della poca dimestichezza degli italiani nella conoscenza della crociera. Esiste quindi un grande bacino di persone a cui proporre la crociera come vacanza ideale per tutte le opportunità che offre”.
Msc vanta il 50% di repeater, le vendite sono per l’80% b2b e per il 20% b2c, l’azienda ha tutti i promotori contrattualizzati, non a partita Iva. Il loro lavoro, insieme a quello degli agenti di viaggi, è fondamentale per la crescita.
“Nel 2023 le agenzie che hanno venduto almeno una crociera Msc sono state 7mila. Non potevamo invitarli tutti all’evento All Stars of the Sea, ma sento il bisogno di ringraziarli tutti e 7mila. Gli agenti hanno il polso per suggerire ai propri clienti gli itinerari, la durata della crociera e il tipo di nave. Sono quindi indispensabili per la nostra crescita”.
Annarosa Toso
Tags:

Potrebbe interessarti