Volotea, focus su Verona: 6 nuove rotte e +26% di capacità

Sei nuove rotte da Verona. Le ha annunciate Volotea, che dalla prossima primavera collegherà il Catullo con frequenza bisettimanale con Comiso, Madrid, Praga, Copenaghen, Valencia e Bordeaux.

La low cost stanzierà al Catullo un nuovo aeromobile Airbus A320 che darà così impiego ad altre 30 persone dirette e più di 170 indirette.

Presente a Verona fin dall’avvio delle sue attività nel 2012, Volotea ha scelto lo scalo, 3 anni dopo, come una delle sue basi in Italia e, volo dopo volo, ha continuato a crescere: fino ad oggi ha trasportato circa 5.3 milioni di passeggeri e ha operato oltre 40.000 voli.

Per il 2024, Volotea prevede a Verona una crescita in termini di capacità del +26% rispetto all’anno precedente, con un’offerta complessiva di quasi 800.000 posti in vendita.

Per il 2024, presso lo scalo aeroportuale scaligero, l’offerta di Volotea comprende un totale di 19 rotte, 8 verso l’Italia (Alghero, Cagliari, Catania, Comiso, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria) e 11 verso l’estero.

“I passeggeri in partenza da Verona possono già iniziare a pianificare le prossime vacanze estive. Con un’offerta così ricca, non avranno che l’imbarazzo della scelta: il nostro portfolio è composto da destinazioni molto diverse fra di loro ma tutte molto affascinanti – ha dichiarato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. Oltre alle nuove rotte internazionali, Volotea è pronta a prendere il volo verso Comiso, che va così ad aggiungersi alle destinazioni siciliane già offerte dal Catullo e che permetterà di far scoprire tutte le bellezze del sud della Sicilia, per una vacanza all’insegna del bel mare e del relax”.

“Con i nuovi collegamenti oggi annunciati, Volotea dimostra ancora una volta attenzione e tempestività nel rispondere alle richieste di un territorio pronto ad attrarre sempre nuovi mercati, nel contempo molto propenso al viaggio e alla scoperta di nuove mete – ha affermato Camillo Bozzolo, direttore commerciale aviation del Gruppo Save – Un’offerta che è frutto di un lavoro continuativo svolto dalla compagnia aerea insieme al nostro aeroporto, che coinvolge in un’unica squadra gli enti turistici dell’area”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti