Bnpl nelle adv: nasce la partnership Sekurest-Floa

E’ nata la partnership tra Sekurest, nuova piattaforma fintech che offre protezione finanziaria e flessibilità di pagamento a viaggiatori e operatori del turismo, e Floa, società al 100% del gruppo Bnp Paribas e leader in Francia del segmento Buy Now Pay Later. Una partnership nel settore travel per innovare e digitalizzare i pagamenti e le soluzioni Bnpl nelle agenzie di viaggi.

Floa sarà integrato nella piattaforma come unico metodo di pagamento Bnpl per consentire alle agenzie e operatori del settore del turismo, attivi su Sekurest, di concedere ai propri clienti una dilazione istantanea fino a 4 rate su viaggi e soggiorni a condizioni agevolate e con garanzia da frodi e impagati – si legge nella nota.

Una soluzione contro l’inflazione

“Le soluzioni di pagamento Buy Now Pay Later in ambito travel sono diventate sempre più richieste negli ultimi anni, soprattutto dai consumatori italiani per far fronte all’inflazione. Per questo motivo abbiamo scelto di affidarci a Floa che mette a disposizione la sua user experience innovativa per il canale fisico delle agenzie e per l’online, con garanzia da frodi e impagati – commenta Carlo Schiavon, ceo e co-founder di Sekurest -. Il nostro progetto nasce con l’obiettivo di fornire una soluzione affidabile, semplice e sicura per proteggere i viaggiatori e tutti gli operatori della filiera, ma che in futuro potrà essere applicato anche ad altri settori e altri Paesi”.

Sekurest nasce da un’idea imprenditoriale di Carlo Schiavon realizzata grazie al sostegno di partner che sono veri e propri leader nei relativi settori di riferimento, per garantire la più alta qualità dei servizi a tutti gli attori della filiera in ogni fase del processo di acquisto e di effettuazione del viaggio.

I viaggi e le soluzioni Buy Now Pay Later

“Da uno studio condotto con Kantar nel 2022 è emerso come i viaggi siano la terza categoria di prodotti maggiormente acquistati con le soluzioni Buy Now Pay Later (circa il 35% degli utenti Bnpl le ha utilizzate per acquistare viaggi). Quella del travel è, inoltre, la terza categoria più richiesta per i pagamenti dilazionati dopo Hi-Tech e prodotti per la casa – commenta Andrea Boschi, country manager di Floa per l’Italia -. Siamo orgogliosi di offrire le nostre soluzioni innovative, sicure e sostenibili per il cliente finale, a un partner come Sekurest con cui condividiamo una vision di respiro internazionale”.

Boschi sottolinea che, “nel mercato italiano il Buy Now Pay Later è principalmente proposto attraverso app per lo shopping, mentre Floa introduce un approccio nuovo e innovativo offrendo una customer journey più semplice e soluzioni che meglio si adattano alle esigenze di agenzie di viaggio e operatori del settore del turismo”.

Il modello di Floa

Floa è un nuovo player sul mercato italiano che vuole cambiare l’esperienza di pagamento del Buy Now Pay Later a cui gli italiani sono abituati, offrendo loro una customer journey più semplice e fluida. Nel 2022 è stata acquisita al 100% da Bnp Paribas, il principale gruppo bancario europeo e oggi conta 4 milioni di clienti in Europa e oltre 15mila partner commerciali online e nei punti vendita.

Innovazione tecnologica e semplificazione della customer experience sono al centro della strategia di Floa che si adatta costantemente alle nuove abitudini di pagamento dei consumatori. Sia online sia in negozio, le soluzioni sono progettate per essere facili da usare per i clienti e rapide da integrare per gli esercenti.

Per utilizzarle, il consumatore deve condividere i dati della sua carta di credito e poche informazioni aggiuntive senza effettuare  registrazione, un processo semplice – si legge nella nota – come effettuare un pagamento singolo con carta di credito tradizionale.

Tags: ,

Potrebbe interessarti