Ita: l’impiego dell’A321neo e lo stop del Malpensa-Ny

Dal 1° dicembre il nuovo A321neo di Ita Airways sarà impiegato sulla rotta Fiumicino–Heathrow con frequenza giornaliera, ma per servire i clienti, che nel periodo delle vacanze natalizie, voleranno sulla capitale francese, dal 22 dicembre al 9 gennaio impiegherà il nuovo A321neo con 3 frequenze giornaliere anche sulla Fiumicino–Parigi Charles De Gaulle.

L’impiego del nuovo A321neo era inizialmente pianificato sulla Fiumicino–Tel Aviv a patire dal 1° dicembre; tuttavia, alla luce dello scenario geopolitico attuale si è reso necessario individuare un utilizzo alternativo del nuovo aeromobile – fa sapere la compagnia in una nota.

L’A321neo

L’A321neo, ultima tipologia di Airbus arrivata in flotta, rappresenta una novità assoluta per la compagnia e va a consolidare ulteriormente la strategia di una flotta interamente composta da Airbus con 82 esemplari in operativo inclusi quelli di nuova generazione come l’A220, l’A320neo, l’A330neo e l’A350.

L’A321neo è il riferimento per tecnologia, digitalizzazione, innovazione, efficienza e design all’insegna del made in Italy per la compagnia sul medio raggio. Dispone della Cabina Airspace, che garantisce i massimi livelli di comfort e un maggiore spazio, con sedili di ultima generazione, nuovo sistema di illuminazione interno personalizzato Ita Airways e cappelliere XL. È configurata con tre classi di servizio: Business Class (12 poltrone reclinabili, con configurazione full flat per disporre di un vero e proprio letto), Premium Economy (12 poltrone) ed Economy (141 poltrone di cui 12 dedicate alla Comfort Economy).

Grazie al sistema Ife, ogni poltrona è dotata di sistema di intrattenimento con video e audio “on demand” di ultima generazione, schermo touch-screen da 17,3’’ (Business), 15,6’’ (Premium Economy) e 13,3’’ (Economy) a bassa riflettenza e risoluzione 4K. E’ dotato di un sistema di connessione wi-fi grazie al quale il viaggiatore potrà collegarsi con il proprio device alla rete di bordo e messaggiare, navigare o fruire di contenuti in streaming, in funzione del pacchetto di connettività acquistato.

L’A321neo vanta consumi di carburante ed emissioni di CO2 per posto inferiori di oltre il 20% e consente una riduzione del 50% dell’impatto acustico rispetto agli aerei di precedente generazione nella sua categoria. Il Piano di sostenibilità della compagnia prevede una flotta composta per l’90% da aeromobili di nuova generazione entro fine 2027.

Stop al Malpensa-Ny

Tra le scelte operate da Ita Airways c’è anche la novità che riguarda il volo Malpensa-Ny. Come riportato da il Giornale.it il 7 gennaio sarà l’ultima volta che la compagnia opererà la tratta. Numeri alla mano sono circa 7mila i passeggeri che avevano prenotato il volo dall’8 gennaio fino a novembre 2024, scrive il quotidiano. Quanto ai passeggeri potranno accedere al rimborso del biglietto o a un volo sostitutivo che dovrà fare scalo a Fiumicino. Infatti, il quotidiano fa presente che il Milano-Ny Jfk era l’unico collegamento diretto operato dalla compagnia alla volta dello scalo americano, invece, dall’8 gennaio chi vuole partire da Milano, volando con Ita, deve andare a Linate e fare scalo a Fiumicino.

Tags:

Potrebbe interessarti