Quattro startup selezionate da Bravo Innovation Hub

Personalizzare, con diverse modalità, soggiorni ed esperienze di viaggio è l’obiettivo che accumuna le quattro startup MeeTravel, Unexpected Italy, Treepli, Mountain Maps, selezionate per partecipare a Bravo Innovation Hub, il programma di Invitalia e il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ideato per accelerare la crescita delle startup sul territorio nazionale che si è svolto a Brindisi.

Bravo Innovation Hub offre alle startup selezionate un grantequity free” di 20.000 euro e un percorso di accelerazione di 12 settimane gestito da LVenture Group, The Qube Incubator e Cetma all’interno di Palazzo Guerrieri a Brindisi simbolo dell’incoraggiamento alle imprese del Meridione verso l’innovazione, sviluppo ed imprenditoria.

Nel dettaglio

MeeTravel è l’app di Sara de Vincenzo ed Emiliano Piccinin, con oltre 25mila utenti attivi che permette di scegliere i compagni di viaggio con il supporto di un algoritmo AI proprietario e di semplificare la pianificazione dei viaggi. All’interno dell’app gli utenti, dopo l’iscrizione e la condivisione di pochi dati personali, definiscono il loro stile di viaggio preferito, specificano i loro interessi legati ai viaggi e descrivono la frequenza delle loro avventure. La piattaforma suggerisce itinerari creati dalla community, con dettagli su alloggi, tipologia di viaggio, età dei partecipanti e budget di riferimento. Le proposte sono flessibili, permettendo modifiche durante l’organizzazione. MeeTravel conta una community di 75mila viaggiatori ed oltre 500 viaggi organizzati, consigliabili con una media di 4,8/5. “Il programma di Bravo Innovation Hub rappresenta un’opportunità per potenziare ulteriormente la nostra missione di rivoluzionare l’esperienza di viaggio attraverso tecnologie all’avanguardia. In questo contesto di innovazione e crescita ci aspettiamo una vera accelerazione al nostro percorso di crescita e l’opportunità di stringere nuove collaborazioni”, afferma il ceo di MeeTravel Sara de Vincenzo.

Mountain Maps è un’app di navigazione per la montagna, della startup dei cinque trentini Denny Calovi, Antonio Sciarretta, Paolo Rota, Mattia Fravezzi e Renato Nerini. Grazie all’intelligenza artificiale, l’app genera itinerari personalizzati che possono essere ulteriormente adattati attraverso la selezione di specifici filtri (es.famiglie, disabili, attrezzatura disponibile e seggiovie). Questa personalizzazione mira a soddisfare le esigenze specifiche di ciascun utente, per ogni tipo di sport e tutto avviene in modalità offline. Mountain Maps ha oltre 150mila utenti attivi e all’interno dell’app sono stati cercati più di 300mila itinerari. Il team di Mountain Maps conta all’attivo partnership con Madonna di Campiglio, rinomata località per lo sci e con Dolomiti Paganella, mountain bike resort. “Bravo Innovation Hub è una grande occasione per affrontare uno dei percorsi d’accelerazione migliori in Italia e di conseguenza far crescere la propria startup ad una velocità superiore. Nello specifico Bravo Innovation Hub è un programma prezioso anche per conoscere altri founder del settore turisti che possono essere preziosi per sinergie e confronto”, afferma il ceo di Mountain Maps Denny Calovi.

Unexpected Italy è un ecosistema di viaggio fondato da Elisabetta Faggiana e Savio Los, fondatori anche di Unexpected London. La missione è offrire un’alternativa alle esperienze standardizzate di viaggio, concentrandosi su business indipendenti italiani, selezionati in base a criteri come autenticità, comunità, qualità, unicità, accessibilità e sostenibilità. Questi criteri vengono mappati e integrati in un’app di viaggio, dove i viaggiatori possono acquistare guide digitali. Utilizzando l’intelligenza artificiale e il machine learning, l’app personalizza l’esperienza in base alle passioni e agli interessi individuali del viaggiatore. Il progetto di Unexpected Italy nasce nel 2022 come risposta alle esperienze di viaggio standardizzate, cercando di promuovere avventure personalizzate in Italia. Unexpected Italy ha mappato più di 10mila realtà e strutture in Italia e collabora con le amministrazioni locali, tra cui Vicenza e Roma. Elisabetta Faggiana, ceo di Unexpected Italy dichiara: “Siamo profondamente onorati e lieti di essere stati selezionati tra le dieci startup partecipanti al programma di accelerazione Bravo Innovation Hub a Brindisi. Questa opportunità riveste una notevole importanza per noi, in quanto ci permette di consolidare la nostra presenza nella regione della Puglia, in particolare nel Salento, e di validare ulteriormente il nostro modello di business”.

Treepli è la startup fondata da Francesco Di Gregorio, Giovanni Lotterio, Maurizio Consilvio e Diodato Ferraioli, che permette di trovare il viaggio perfetto alle proprie esigenze grazie agli itinerari già testati dagli utenti e condivisi sulla piattaforma. Treepli offre un servizio anche per gli operatori del settore che possono utilizzare gli itinerari per promuovere destinazioni e servizi sui social attraverso la voce dei viaggiatori, trasformandoli in punti vendita informali che generano intenzioni di acquisto a costi competitivi. Treepli è una piattaforma di condivisione di itinerari di viaggio che crede nel valore generato dallo scambio di esperienze vere, pensate per ispirare gli altri ed essere utili a chi pianifica un itinerario. “Abbiamo l’obiettivo di sfruttare al massimo le competenze ed il network messi a disposizione per validare e far conoscere l’offerta dedicata agli operatori del settore, relativa al destination marketing-social commerce ed accelerare l’ingresso nel mercato Italiano del turismo”, riporta il ceo di Treepli Francesco Di Gregorio.

Grazie a Innovation Hub le startup, affiancate da team di esperti per portare le idee innovative verso la validazione sul mercato, stanno lavorando per prepararsi ad accordi con potenziali investitori.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti