Il contratto Costa 2024: “solido, premiante, semplificato”

Solido, premiante e semplificato. Sarà così il nuovo C-Value, il contratto commerciale 2024 proposto da Costa Crociere e valido dal 1° dicembre 2023 al 30 novembre 2024. A darne una anticipazione Riccardo Fantoni, direttore commerciale Italia Costa Crociere, in questa intervista.

Il nuovo contratto è strutturato in continuità di impianto con la formula degli ultimi due anni, ma si perfeziona e arricchisce di opportunità e incentivazioni – spiega la società in una nota -, grazie al lavoro di ascolto attivo dei partner avvenuto nei molteplici momenti di confronto proposti dalla compagnia, tra i quali le piazze fisiche e virtuali di Agorà.

I pilastri di C-Value

Costa definisce le adv come il più importante e strategico canale di vendita e ogni anno si pone l’obiettivo di fornire loro il miglior supporto e i migliori servizi, rendendo così ancora più solida e di valore la collaborazione e l’attività della rete distributiva. Valore, reciprocità e servizi si mantengono nuovamente come i pilastri di C-Value, che conferma l’elevata remunerazione e una gamma di strumenti e servizi ampia e personalizzata.

Arrivano i “jump” e i “run”

Il nuovo contratto offre, in ambito commerciale, un programma di incentivazione ricco, premiante e con un carattere più flessibile, poiché dà la possibilità ai migliori partner di vedere aumentare i loro guadagni prima della fine dell’anno. Sono stati introdotti i Jump, ovvero tre momenti durante l’anno per far crescere la commissione base e quindi dare ancora più valore al lavoro dei partner.

La novità all’interno di Segui-C, invece, prevede dei Run, con periodicità variabile, garantendo sempre un’incentivazione tutto l’anno, ma con traguardi da raggiungere con più facilità.

Infine, la struttura di We Care, che assicura delle over commissioni a fine anno, rimane inalterata con tre obiettivi, ma con la novità da quest’anno di concorrere all’early booking già al raggiungimento del primo obiettivo.

Instagram all’interno di Red Hab

Una delle novità, sul fronte dei servizi, riguarda l’introduzione del canale Instagram all’interno di Red Hab, la piattaforma di gestione della comunicazione social, apprezzata e in esclusiva per i partner Costa Point Excellence e Costa Point. Uno strumento che diventerà così sempre più ricco, efficiente, organizzato e veloce.

Inoltre, sono stati potenziati e rinnovati i servizi di relazione e supporto, l’attività di formazione erogata attraverso la Costa Academy, i tool digitali di prenotazione e informazione e i materiali per l’allestimento dei punti vendita.

L’ascolto della distribuzione

“Siamo molto soddisfatti dell’impianto del Contratto di Valore degli ultimi due anni, poiché è stato apprezzato dalle agenzie di viaggi e ci ha permesso di affrontare le grandi sfide prefissate e raggiungere insieme importanti obiettivi – afferma Riccardo Fantoni, direttore commerciale Costa Crociere –. Per questi motivi, il nuovo C-Value 2024 è stato stilato in continuità con i precedenti e, grazie all’attento ascolto della distribuzione organizzata, abbiamo lavorato per semplificarlo e renderlo ancora più solido e remunerativo. L’obiettivo che ogni anno ci proponiamo è quello di migliorare e rafforzare ulteriormente il rapporto con le adv, che rappresentano da sempre il canale distributivo più importante nella strategia di Costa. Il valore che offriamo è dato dai continui investimenti sul prodotto, sulla comunicazione e sui servizi unici e innovativi, che permettono di restare al passo con la costante evoluzione delle tecnologie e dei bisogni dei clienti”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti