Boscolo amplia l’offerta tra Nord Africa, Emirati e long haul

Sono diverse le novità di proposte previste nel 2024 di Boscolo, in termini di tour e di occasioni di viaggio che vanno ad arricchire alcune aree proposte dal Nord Africa agli Emirati, dall’Asia ad alcuni Paesi lungo raggio. Come si sa, sono in tutto 17 i cataloghi monografici del t.o. dedicati alla programmazione per il 2024.

Nel Nord Africa

Per quanto riguarda l’area geografica del Nord Africa e del Medio Oriente la più importante è l’introduzione di un itinerario in Tunisia, dal titolo “Tunisia archeologica e deserto”. Come spiega il t.o. si tratta di un viaggio di 10 giorni attraverso il patrimonio culturale e storico del Paese, che include delle soste di relax in alcune località marittime.

Sempre all’interno dello stesso catalogo, che racchiude anche tutti i viaggi in Marocco, Boscolo segnala il nuovoMarocco: colori e spezie”, tour di 10 giorni che include le Città Imperiali, le località del Nord e una tappa finale ad Essaouira, con incluso un volo domestico tra le città di Fès e Marrakech.

Negli Emirati arabi

Anche la gamma di proposte per gli Emirati Arabi ha subito un ampliamento, con due nuovi tour che offrono la possibilità di scoprire la nazione mediorientale oltre i confini di Dubai. Si parte dal nuovo itinerario “Dubai, Abu Dhabi e deserto”, che, oltre alle due principali città emiratine, aggiunge la possibilità di trascorrere una notte in un tradizionale campo tendato, e si prosegue con il tour di 10 giorni “Alla scoperta degli Emirati Arabi”, che include anche alcune tappe aggiuntive al di fuori dai percorsi più battuti.

In Asia

È l’Asia l’area geografica che presenta il maggior numero di nuove destinazioni per il 2024: a cominciare dal Giappone, la prima novità ad essere stata presentata da Boscolo alla fine di novembre, con i due tour “Giappone classico” di 9 giorni e il “Gran Tour del Giappone” di 12 giorni. In arrivo anche 4 nuovi itinerari in Cina, che toccano diverse tappe della vasta nazione asiatica: da “Antica Cina e la terra dei panda” di 11 giorni, che include anche la tappa in un centro di allevamento di panda a Chengdu, a “Cina: sublime incanto” di 12 giorni, fino a “Cina: Celeste Impero” di 15 giorni, con l’aggiunta di tappe ad Hangzhou e Suzhou, e “Cina al meglio”, sempre di 15 giorni, con inclusa la visita di Hong Kong.

Nel Sud-Est asiatico fa il suo debutto il nuovo tour “Vietnam insolito”, itinerario di 13 giorni in un viaggio dalla forte impronta naturalistica.

Completamente rinnovata la programmazione per l’India, a cui si aggiungono come nuove destinazioni Nepal e del Bhutan. Sono 8 i nuovi tour proposti in queste nazioni: in India si comincia dal tour “Triangolo d’Oro” di 9 giorni e si prosegue con “Delhi, Rajasthan e Varanasi” di 11 giorni e “India classica” di 12 giorni, tutti percorsi nelle regioni più frequentate del subcontinente.

L’offerta è poi ampliata per toccare anche zone meno battute, come nel tour “India del Sud: templi dravidici e Kerala”, nei territori meridionali della nazione, e “Kashmir e Ladakh, sulle tracce del Buddha”, alla scoperta di due regioni del Nord.

Tre nuovi itinerari invece toccano anche il Nepal: il tour di 9 giorni “Nepal”, il viaggio di 12 giorni “Il meglio di India e Nepal” e l’itinerario di 11 giorni “Nepal e Bhutan”, attraverso due perle dell’Himalaya.

Per l’intera area, ogni nuovo prodotto è stato studiato per non avere mai tratte via terra superiori alle cinque ore di viaggio, con il resto dei collegamenti interni previsti in volo, e con un livello qualitativo delle strutture alberghiere sempre di alto profilo.

Il lungo raggio

Chiudono la panoramica delle novità Boscolo per il 2024 i tour nelle Americhe, con un nuovo itinerario negli Usa e tre destinazioni new entry in Sud America. Al Perù è dedicato l’itinerario “Perù per tutti”, che tocca le principali attrazioni della nazione andina in un percorso studiato per permettere un adattamento progressivo alle altitudini dei luoghi visitati ed essere di facile percorrenza per quasi tutte le tipologie di viaggiatore.

Per scoprire l’Argentina è disponibile il tour “Buenos Aires e Patagonia”, per arrivare fino “alla fine del mondo” nella Terra del Fuoco, e il tour “Meraviglie del Sudamerica” in cui si farà tappa anche in Brasile per la visita di Rio de Janeiro e delle Cascate Iguazù.

Infine, il nuovo tour “New York, Niagara e Toronto” porta dagli Stati Uniti a sconfinare anche in territorio canadese, in un tour di 8 giorni.

Tags:

Potrebbe interessarti