Petroniana Viaggi: per il 2024 oltre 60 viaggi programmati e 18 pellegrinaggi

Due serate per presentare i suoi programmi e per offrire ai propri clienti momenti di arte e cultura. E’ la mossa fatta da Petroniana Viaggi di Bologna, che compie 40 anni e lancia la sua stagione di viaggi, escursioni e pellegrinaggi 2024. 

L’agenzia storica di Bologna ha registrato un successo di pubblico oltre le aspettative con una prima serata al Museo Lercaro, con oltre 250 invitati e con lo spettacolo “Fra’ – La superstar del Medioevo” con Giovanni Scifoni, sul Santo di Assisi. In platea oltre 120 tra sacerdoti, consacrati, frati e suore, assieme al Cardinale don Matteo Zuppi e don Massimo Vacchetti, direttore dell’Ufficio Sport, Turismo e Tempo Libero della Diocesi di Bologna.

Viaggi culturali e religiosi

Da 40 anni Petroniana Viaggi è l’agenzia voluta dalla Diocesi bolognese per essere punto di riferimento per viaggi culturali, religiosi, per singoli, gruppi, famiglie e comunità, biglietteria missionaria e non solo.

Durante il brindisi di Natale si è svolta la visita esclusiva al Museo Raccolta Lercaro e Petroniana Viaggi ha presentato gli oltre 60 viaggi programmati, i 18 pellegrinaggi e l’anticipazione del Giubileo 2024/2025. A fianco di Petroniana c’erano Banca Fideuram, Turkish Airlines, Ferrovie dello Stato, Msc, Italo, I Grandi Viaggi, Naar.

“Un 2024 affrontato con coraggio e determinazione – sottolinea Andrea Babbi, presidente di Petroniana Viaggi e vicepresidente Fiavet -: superiamo Covid e guerre con speranza e gioia, proponendo una programmazione intensa di grandi viaggi intercontinentali, europei e nazionali. Senza dimenticare la scoperta di Bologna e dell’Emilia-Romagna”.

Tags:

Potrebbe interessarti