Transavia, consegnato il primo A320neo: sarà un vettore “all-Airbus”

La transizione a vettore a marchio Airbus. L’ha iniziata il vettore low-cost francese Transavia France, parte del Gruppo Air France-Klm, prendendo in consegna il suo primo A320neo in leasing da Avolon.

Il nuovo aeromobile dispone di 186 poltrone in una configurazione in classe unica. Scelto per la sua efficienza operativa, le emissioni ridotte e il comfort, l’A320neo sarà utilizzato da Transavia France per i suoi servizi sul network nazionale e sui mercati europei e mediterranei.

L’introduzione del primo aeromobile A320neo segna, come detto, l’inizio della transizione di Transavia France per diventare un operatore interamente Airbus, con aeromobili della famiglia A320neo. Grazie alla riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni, l’A320neo svolgerà un ruolo chiave nel perseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile del gruppo.

Grazie all’incorporazione dei motori Cfm International Leap-1A di nuova generazione e degli Sharklet, l’A320neo riduce del 50% l’impronta acustica e del 20% i consumi di carburante e le emissioni di Co2 rispetto alla precedente generazione di aeromobili a corridoio singolo, migliorando al contempo il comfort dei passeggeri in una cabina a corridoio singolo più ampia.

La cabina è dotata di cappelliere Airspace xl di Airbus. Questi contenitori, più grandi, offrono uno spazio di stivaggio superiore del 40% rispetto ai contenitori tradizionali, consentendo un imbarco più rilassato. Sono inoltre disponibili porte Usb-C per i passeggeri su ogni sedile e il più recente sistema di illuminazione migliora l’esperienza complessiva dei passeggeri.

La Famiglia A320neo è la famiglia a corridoio singolo più popolare al mondo, che conta quasi 9.800 ordini da parte di circa 140 clienti in tutti i mercati.

Tags: ,

Potrebbe interessarti