Tracciabilità dei bagagli, accordo Eurowings-Sita per il Bag journey

La tracciabilità in tempo reale dei bagagli dei passeggeri durante l’intero viaggio. E’ il cuore dell’accordo quinquennale tra Eurowings e Sita e che ha ad oggetto l’utilizzo di Sita Bag Journey, strumento che fornisce una visione end-to-end del viaggio di borse e valigie, da quando un passeggero effettua il check-in del proprio bagaglio a quando lo ritira all’arrivo.

Grazie alla soluzione di Sita, il personale di Eurowings saprà dove si trovano borse e valigie durante il viaggio, compresi i dettagli precisi e in tempo reale sulla posizione del bagaglio all’interno dell’aeroporto. In futuro, la compagnia aerea avrà la possibilità di condividere i dati di tracciamento dei bagagli con i passeggeri utilizzando Sita Bag Journey Api. In questo modo i passeggeri avranno la certezza che i loro bagagli arriveranno a destinazione.

I bagagli smarriti, consegnati in ritardo e danneggiati sono un punto dolente per il settore dell’aviazione e costano miliardi ogni anno. Il rapporto Baggage It Insights 2023 di Sita evidenzia che il tasso di bagagli disguidati è cresciuto del 74,7% nel 2022, raggiungendo per quell’anno i 7,6 bagagli disguidati ogni mille passeggeri, un incremento che può essere attribuito all’aumento dei viaggi dei passeggeri. A fronte delle carenze di personale affrontate da compagnie aeree, aeroporti e operatori di terra, il settore si sta concentrando per ottenere di più con meno mediante l’uso di tecnologie smart per la gestione dei bagagli come Sita Bag Journey.

Sergio Colella, presidente Europa di Sita, ha dichiarato: “Ottenere il proprio bagaglio in tempo e sapere dove si trova durante il viaggio è un elemento chiave di un’ottima esperienza di viaggio e un fattore essenziale per la soddisfazione dei clienti. Questo accordo sottolinea la costante dedizione di Eurowings nel fornire un’ottima esperienza ai passeggeri, raggiungendo al contempo efficienza dal punto di vista operativo”.

Con Bag Journey di Sita Eurowings sarà conforme alla risoluzione 753 di Iata sulla tracciabilità dei bagagli, che richiede alle compagnie aeree di tracciare i bagagli in quattro fasi chiave: check-in, imbarco sull’aereo, trasferimento e arrivo. Sita integrerà la soluzione nella maggior parte degli aeroporti da cui la compagnia aerea vola. Inoltre, integrerà completamente l’applicazione WorldTracer di Sita, che rintraccia i bagagli in ritardo o che hanno subìto delle irregolarità nella gestione. Negli aeroporti più piccoli, Eurowings ha la possibilità di utilizzare la soluzione di Sita per la scansione su cellulare dei bagagli, Sita Bag Journey NetScan, per tracciarli durante il viaggio.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti