EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Hotel sustainability basics: Wttc ha verificato oltre 1.300 strutture

Il progetto Hotel sustainability basics del World Travel & Tourism Council (Wttc) è destinato a concludersi con il primo anno di successo con oltre 1.300 hotel verificati, in più di 30 Paesi di tutto il mondo. Si tratta di un programma di verifica della sostenibilità globale indipendente, supervisionato da verificatori riconosciuti a livello internazionale, Green Key e Sgs.

L’obiettivo è che gli hotel di tutto il mondo, indipendentemente dalle loro dimensioni, seguano un programma in 12 fasi per ridurre le emissioni di carbonio, proteggere e promuovere la natura e garantire che le comunità locali traggano beneficio dall’hotel. È possibile per tutti gli hotel implementarli come minimo indispensabile e, soprattutto, fungere da trampolino di lancio verso schemi di sostenibilità più complessi.

I Paesi che lo hanno approvato

Nel suo primo anno, Hotel Sustainability Basics è stato approvato da destinazioni in tutto il mondo come Caraibi, Mauritius, Colombia, Abu Dhabi, Azerbaigian, Messico ed Ecuador.

I “Basics” sono stati adottati anche da numerosi importanti brand alberghieri in tutto il mondo come Jin Jiang con più di 10mila hotel, il colosso alberghiero europeo Louvre Hotel Group e Radisson Hotel Group. Altri marchi che hanno aderito sono Intrepid, British Airways Holidays, HotelBeds, WebBeds e Abercrombie & Kent.

Tutto ciò lo si può interpretare come un impegno verso i viaggi e il turismo sostenibili da parte di tutto il settore dell’ospitalità. La partnership che il Wttc ha stretto con il Global Sustainable Tourism Council (Gstc) ha cementato ancora di più il percorso di sostenibilità da parte del fronte hospitality.

Verso una visione unificata di sostenibilità 

“Basics è un programma globale per supportare gli hotel a ridurre le emissioni, sostenere le comunità locali e proteggere la natura – spiega Julia Simpson, presidente e ceo del Wttc -. Lanciato lo scorso anno, è l’unico programma indipendente che aiuta gli hotel a valutare il proprio impatto ambientale. L’adozione dei Basics sta andando sempre più rafforzandosi con interi Paesi impegnati a realizzare un cambiamento reale e duraturo. Mentre guardiamo al futuro, la nostra attenzione rimane sul rafforzamento di questi sforzi, garantendo che ogni passo che facciamo ci avvicini a una visione unificata di sostenibilità nell’ospitalità. Hotel Sustainability Basics è andato sempre più rafforzandosi nel suo primo anno e ci aspettiamo che altre migliaia di proprietà adottino l’iniziativa nel corso del 2024”.

Tags:

Potrebbe interessarti