Aumentano gli ospiti internazionali in Germania

Secondo un’analisi dell’Ente Nazionale Germanico per il Turismo (Gntb) basata sui dati provvisori sui pernottamenti dell’Ufficio Federale di Statistica, il turismo incoming in Germania è in costante ripresa e contribuisce sempre più al volume totale dei pernottamenti.

Secondo i dati, nel novembre 2023 sono stati registrati 5,5 milioni di pernottamenti internazionali in strutture ricettive con almeno dieci posti letto, con un aumento del 7,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il numero di pernottamenti di stranieri da gennaio a novembre 2023 è salito a 74,9 milioni. Questo permette il raggiungimento della quota dell’89,6% degli arrivi del medesimo periodo, nell’anno record 2019. Gli ospiti stranieri hanno rappresentato il 16,4% del numero totale di pernottamenti nei primi undici mesi, rispetto al 14,8% dello stesso periodo dell’anno precedente.

Il commento

Petra Hedorfer, presidente del Consiglio direttivo del Gntb, spiega: “Nello studio Monitoring Sentiment for Intra-European Travel della European Travel Commission, la Germania ha mantenuto la sua posizione tra le prime cinque destinazioni preferite dagli europei nell’autunno 2023 e contribuisce alla crescente importanza dei movimenti turistici all’interno dell’Europa. La percentuale di coloro che intendo viaggiare solo nel proprio Paese è diminuita costantemente dal 31,5% dell’autunno 2021 al 25,7% dell’autunno 2023. Nell’autunno 2021, il 55,3% dei viaggiatori preferiva ancora le destinazioni europee; nell’autunno 2023, questa percentuale era già salita al 60,3%. Ciò significa che l’Europa, in quanto regione di provenienza più importante, insieme alle buone prospettive di ripresa dei mercati di provenienza esteri, offre anche un forte potenziale per l’ulteriore ripresa del turismo inbound tedesco nei prossimi mesi.  Il crescente numero di viaggiatori provenienti dall’Asia, e in particolare dalla Cina, avrà un impatto positivo sull’ulteriore sviluppo del turismo incoming. Ci aspettiamo un ulteriore aumento in estate dai visitatori che verranno in Germania  per il Campionato europeo di calcio. Inoltre, eventi culturali come il 250° anniversario della nascita di Caspar David Friedrich, il 35° anniversario della caduta del Muro di Berlino e Chemnitz, Capitale Europea della Cultura 2025 offriranno significative opportunità di viaggio per gli ospiti internazionali.

Tags:

Potrebbe interessarti