Royal Caribbean, 4 crociere a tema Eurovision: partenze anche da Civitavecchia e Ravenna

Quattro crociere a tema Eurovision, di cui due dall’Italia. Le proporrà Royal Caribbean a maggio, con itinerari a bordo di Anthem, Explorer, Oasis e Odyssey of the Seas.

“Mentre navigheranno da una destinazione all’altra – spiega la compagnia – gli amanti dello show, nel corso di queste nuove vacanze a tema, troveranno a bordo una serie di esperienze legate a Eurovision, con menù e bevande speciali e sorprese uniche. Le aree dedicate all’intrattenimento di Royal Caribbean, tra cui il bar panoramico Two70, l’arena sul ghiaccio Studio B e il locale dedicato alla musica dal vivo Music Hall si trasformeranno nei luoghi perfetti dove assistere all’incoronazione del vincitore nel corso della finale tanto attesa”.

“Milioni di fan in tutto il mondo guardano l’Eurovision Song Contest da casa ogni anno, e ora queste crociere danno loro la possibilità di riunirsi e celebrare il più grande evento musicale dal vivo del mondo in un modo mai visto prima, mentre viaggiano attraverso per l’Europa – ha dichiarato Ben Bouldin, vice presidente per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa di Royal Caribbean International -. Oltre a godersi l’intrattenimento straordinario di Royal Caribbean, i vacanzieri potranno vivere la loro passione per il mondo dell’Eurovision mentre visitano in tutto il continente una serie di destinazioni molto amate, rendendo la vacanza davvero memorabile”.

Così, Oasis of the Seas partirà il 5 maggio da Barcellona con viaggi di 7 notti, visitando destinazioni come Palma di Maiorca, La Spezia e Marsiglia. Nella stessa data, Odyssey of the Seas prenderà il largo da Civitavecchia toccando Cipro, la Grecia, l’Italia e la Turchia in un’avventura di 12 notti.

Anthem of the Seas partirà invece il 10 maggio da Southampton, in Inghilterra, per un weekend di 2 notti nella leggendaria città di Le Havre, vicino a Parigi, in Francia. Da Ravenna, infine, Explorer of the Seas partirà l’11 maggio per destinazioni come Corfù e Creta, Cattaro, in Montenegro, e Messina.

Tags: ,

Potrebbe interessarti