EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
A febbraio i recruiting day di CdsHotels Terrasini-Città del Mare

CdsHotels ricerca 1.500 persone per la stagione 2024. La catena alberghiera con 12 strutture tra hotel e resort in Puglia e Sicilia garantisce l’accesso a percorsi formativi personalizzati per ruolo e dipartimento, consente di seguire percorsi di formazione in e-learning e corsi in aula ma anche di accedere a una e-library di risorse condivise, avere equità dei salari, pacchetti retributivi competitivi, motivazione e work-life balance e piani di crescita e sviluppo professionale. A tutto ciò si aggiunge un ambiente sano e stimolante, fatto di persone che credono nel proprio lavoro e lo svolgono con passione e dedizione.

Le selezioni sono già state partite e tante le posizioni ancora aperte in tutte le strutture e in tutti i settori.

Molte le posizioni aperte

Se nella sede centrale è richiesto personale da inserire nell’ufficio informazioni e prenotazioni per alberghi e resort le figure più ricercate sono quelle di cucina: executive chef, cuochi capo partita, sous chef, commis di cucina, pasticceri, lavapiatti. Per la sala le posizioni sono aperte per maître, chef de rang, camerieri e commis di sala.

Anche l’area ricevimento necessita di nuove figure da inserire a supporto quali front office manager e receptionist al night auditor, una professionalità che negli anni ha assunto un ruolo fondamentale nella gestione di un hotel.

Baristi, bagnini, personale per la spa, housekeeper, manutentori completano il quadro delle figure da poter inserire nel team di CdsHotels che quest’anno inaugurerà anche una nuova struttura in Sicilia, il CdsHotels Baia Taormina per la quale sono necessarie figure professionali per tutti i reparti e in tutti i ruoli, a partire dai capi servizio.

Inoltre, forti del successo registrato lo scorso anno, per il CdsHotels Terrasini-Città del Mare – struttura con oltre 800 camere affacciate sul mare – saranno realizzati due Recruiting day, il 24 febbraio e il 25 febbraio. Molte le mansioni richieste: housekeeping, sala, bar, cucina, manutenzione e operai generici, ricevimento, centro benessere, autisti.

Un ventaglio di corsi formativi

“Abbiamo avviato già dal mese di dicembre i colloqui con i candidati con i quali abbiamo incontri quotidiani – conferma Ada Miraglia, Direttore commerciale CDSHotels –. Se consideriamo, infatti, che 5 delle nostre strutture apriranno a fine marzo e le altre tra aprile e maggio, non ci rimane poi molto tempo per reperire le figure professionali di cui abbiamo bisogno. Il problema non è tanto riuscire a trovare personale, ma trovarlo con delle competenze specifiche e per lo stesso motivo abbiamo iniziato subito dopo le festività natalizie dei corsi formativi. Così quest’anno, oltre ai corsi di inglese a tutti i livelli, abbiamo aggiunto anche “tecniche di persuasione”, “project management” e a marzo partiranno i corsi, interamente a carico di CdsHotels, di “front office”, “housekeeping” e “food & beverage”. Tutti i corsi riguardano dipendenti che sono già assunti e da assumere per la stagione”.

 

Tags:

Potrebbe interessarti