Novità e alcune proposte in esclusiva per il mercato italiano nella nuova programmazione Africa e Maldive di Baobab. Come dichiara il direttore business Alessandro Gandola, “dopo l’ottima affermazione su Mar Rosso, Grecia, Baleari e Canarie e il recente ingresso in Turchia, quest’inverno vogliamo consolidare il nostro posizionamento sul lungo raggio, partendo proprio da Africa e Maldive”.

Il maggior numero di novità riguarda Zanzibar, tra cui l’esclusiva del Kibanda Lodge a Nungwi, una gestione italiana. Altre novità a gestione italiana sull’isola sono l’Ahg Dream’s Beach di Matemwe e l’Horizon of Michamwi nell’omonima località. A completamento sono presenti le proposte di Paje, località che si distingue per la clientela, fatta soprattutto di giovani kite surfer con l’hotel Tiki Beach e l’Sbh Monica Resort, il Neptune Pwani che conferma l’attenzione del brand per lo sviluppo della linea Top Deluxe. Confermato il Kiwengwa Beach Resort.

In Kenya c’è la novità dell’Ahg Lion Beach Resort, a gestione italiana, a Watamu. Sulla spiaggia di Diani Baoabab propone il Leopard Beach Resort & Spa, 5 stelle della linea Deluxe, e il Neptune Village. A completamento della programmazione i safari proposti in tre versioni: infrasettimanale di 2 giorni e una notte, oppure quelli da 2 o 3 notti nei parchi Tzvo Est, Tzavo Ovest e Amboseli. Confermato il Lily Palm Resort sulla Blu Lagoon di Watamu.

Alle Maldive, oltre a confermare il Plumeria, Baobab amplia la programmazione con l’Embudu Village Resort, il Fihaloi Island Resort e il Furaveri Maldives Resort.

Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti