Il Kerala crede nel mercato Italia

Kerala Tourism, l’ente del Turismo che ha aperto nuove opportunità alla scoperta di questo territorio dell’India, ha incontrato a Milano tour operator ed adv in occasione del Workshop 2024 organizzato al Rosa Grand Milano. L’evento ha permesso ai professionisti del settore di approfondire la conoscenza dei prodotti turistici offerti. Annoverato dal Time come uno dei luoghi più belli del mondo e come uno dei 52 posti da visitare secondo The New York Times, il Kerala è spesso descritto come il “Paese di Dio”, una meta ideale per tutte le stagioni.

Le varie forme di turismo

Al workshop ha preso parte una delegazione di rappresentanti dell’industria turistica del Kerala tra hotel, resort, operatori, compagnie aeree. Tra le proposte presentate il soggiorno nelle Kettuvallam: le case galleggianti che hanno a disposizione un bacino di 900 km, le famose Backwaters, un’intricata rete di laghi, canali che sfociano nel Mar Arabico.

Per chi cerca luoghi verdi e lussureggianti, quasi il 30% della superficie totale è costituito da foreste con 15 santuari della fauna selvatica, 2 riserve di tigri, 5 parchi nazionali. Il Kerala inoltre ospita il 40% dei Ghats occidentali, una catena montuosa che attraversa la parte Occidentale del subcontinente indiano.

Gli amanti della vacanza mare possono godere dei 580 km di costa. Le spiagge del Kerala sono un richiamo per chi desidera trascorrere del tempo all’insegna del relax con Kovalam e Varkala apprezzate per bellezza e strutture.

Ai più avventurosi, il Kerala offre la possibilità di praticare trekking, l’arrampicata su roccia, campeggio e le attività in acqua come il kayak, la canoa e lo yachting.

Nuove tendenze

Tra le nuove tendenze turistiche c’è il soggiorno in caravan. Si tratta di un’esperienza perfetta per ammirare in autonomia i paesaggi che caratterizzano quest’area del Paese. Durante l’evento è stata presentata anche la varietà di forme d’arte. Una delle più emblematiche è il Kathakali, dove gli artisti utilizzano l’intero corpo per raccontare storie epiche, spesso tratte dai grandi poemi indiani come il Mahabharata e il Ramayana.

Gli eventi in programma

Tra gli eventi più importanti in programma ci sono il Kerala Travel Mart (26-29 settembre 2024), è il più grande Mart di acquirenti-venditori di turismo dell’India che arriva alla sua dodicesima edizione. L’evento permette di conoscere l’offerta completa di servizi turistici, scoprire e incontrare i singoli fornitori di servizi di viaggio, nonché la destinazione Kerala.

Champions Boat League (agosto-dicembre 2024), il campionato consisterà in 13 gare di barche in 4 mesi nelle acque del Kerala e il Kochi Muziris Biennale: si tratta della mostra più imponente del Paese e il festival più esteso di arte contemporanea in Asia. Questo evento si distribuisce per tutta la città di Kochi includendo esibizioni in gallerie già esistenti, sale e opere d’arte site-specific allestite in spazi pubblici. Artisti sia indiani sia internazionali presentano le loro opere, utilizzando una vasta gamma di mezzi espressivi.

Tags:

Potrebbe interessarti