Mauritius chiama Italia

Con l’annuncio dell’introduzione del volo da Roma a Mauritius della compagnia Air Mauritius che avvierà le operazioni il prossimo ottobre, l’isola si attende un’impennata di arrivi dall’Italia: “Nel 2023 abbiamo ospitato a livello globale oltre 1, 2 mln di turisti e il nostro obiettivo per il 2024 è toccare quota 1,3 mln– ha commentato Arvind Bundhun, direttore Mauritius Tourism Promotion Authority-. Sul mercato italiano siamo certi che il nuovo volo da Roma contribuirà a dare un forte impulso alla domanda- ha detto- per questo ci aspettiamo di riuscire a raggiungere i 40mila italiani. Lo scorso anno la nostra isola ne aveva  accolti 30mila”.

L’Italia è, secondo il direttore di MTPA, uno dei mercati che meglio riesce ad apprezzare l’offerta diversificata della destinazione: “Le spiagge e le acque cristalline continuano certamente a catalizzare l’interesse- ha spiegato- ma va ribadito che a Mauritius ci sono anche molte esperienze coinvolgenti sul fronte della cultura e dell’enogastronomia, e questo gli italiani lo hanno ben compreso”.

Tra le novità che riguardano la destinazione, oltre alla campagna di comunicazione Feel our Island Energy, si attende anche il rinforzo dell’offerta ricettiva con 2600 nuove camere pronte entro il 2025.

Alessandra Tesan

Tags: ,

Potrebbe interessarti