Indaba, appuntamento a maggio. Arrivi italiani a +61% nel 2023
Nelle agende trade torna l’appuntamento con Africa’s Travel Indaba che si terrà dal 13 al 16 maggio 2024 a Durban, in Sudafrica. L’edizione di quest’anno, a detta degli organizzatori, vedrà un aumento significativo delle iscrizioni da parte di visitatori ed espositori. La terza edizione della fiera porta con sé anche dati in crescita che riguardano gli arrivi in Sudafrica dall’Italia.

I dati dall’Italia

Il 2023 ha registrato arrivi dall’Italia vicini ai livelli pre-pandemia. Con 52 .091 visitatori italiani, contro i 32.357 nel 2022, lo scorso anno ha messo a segno un aumento del 61% degli arrivi dal nostro Paese.
South African Tourism prevede un ritorno ai livelli pre-Covid nel 2025 e punta a raggiungere 21 milioni di visitatori internazionali entro il 2030.

Africa’s Travel Indaba

Organizzato da South African Tourism, in collaborazione con Tourism KwaZulu-Natal, il comune di eThekwini e il Centro Convegni Internazionale Inkosi Albert Luthuli (Icc Durban), Africa’s Travel Indaba riunisce ogni anno professionisti del settore turistico da tutto il mondo.
Nombulelo Guliwe, direttore generale ad interim di South African Tourism, ha dichiarato che “è molto più di una semplice fiera del turismo. È una vetrina dell’eccezionale molteplicità e vitalità dell’industria turistica africana che mette in risalto destinazioni mozzafiato con culture uniche e un’ospitalità senza pari. Africa’s Travel Indaba non solo si è affermato come evento di rilievo, ma è anche diventato un simbolo di incontro e innovazione nell’industria turistica“, ha aggiunto.

L‘edizione 2023 di Africa’s Travel Indaba ha accolto oltre 8.600 visitatori, insieme a più di 1.000 espositori. Sono stati registrati oltre 23.000 incontri, rispetto ai 14.000 dell’edizione 2022. L’evento ha accolto i rappresentanti di 21 Paesi africani.

Per questa edizione 2024, si osserva nuovamente una forte presenza del continente africano: oltre al Sudafrica, saranno presenti altre destinazioni come Namibia, Zanzibar, Botswana, Kenya, Uganda, Eswatini e Zimbabwe.

Le nuove tendenze

“Africa’s Travel Indaba rappresenta anche un’occasione per mostrare le ultime tendenze del settore turistico ai professionisti di tutto il mondo. Siamo particolarmente entusiasti di presentare il Nelson Mandela Msc Cruise Terminal, un nuovo porto crocieristico che contribuirà a supportare l’economia locale e ad attirare un maggior numero di viaggiatori”, commenta Mxolisi Kaunda, capo del distretto di eThekwini.
Tags: ,

Potrebbe interessarti