Eva Air: “Per l’Italia un ruolo forte nel Sud Europa”

Ha iniziato a collegare Milano a Taipei nel 2022, ma attualmente Eva Air, membro di Star Alliance e prima compagnia aerea internazionale privata di Taiwan con una flotta di 80 aeromobili Boeing e Airbus che opera verso 60 destinazioni, ha incrementato a quattro i voli settimanali. Per spingere su questo investimento ha in questi giorni lanciato una campagna promo che durerà un mese. Si tratta di 40 taxi che girano per Milano  “vestiti” con le immagini  del vettore, aereo e loghi. Ne parliamo con il direttore Italia di Eva Air, Eric Hsueh, general manager di Eva Air Italy Branch, che sottolinea le ottime performance del collegamento, grazie ad un load factor medio del 90%.

Gv: Qual è la destinazione principale del volo Milano-Taipei?

“Le principali destinazioni per punto di origine Italia sono Taiwan 30%, Giappone 27%, Filippine 21% e altri Paesi per il restante 22%”.

Gv: Qual è il mix di passeggeri del volo Milano-Taipei? Da dove provengono e dove viaggiano?

“La percentuale di passeggeri è del 39% e del 61% per i viaggi di gruppo e individuali. La percentuale di passeggeri provenienti da Taiwan e dall’Italia è rispettivamente del 70% e del 30% circa. La maggior parte dei passeggeri taiwanesi viaggia verso l’Italia e la maggior parte dei passeggeri italiani viaggia verso Taiwan, il Giappone, le Filippine e altri Paesi asiatici”.

Gv: Quali sono le previsioni e le aspettative per il mercato del 2024?

“Siamo abbastanza ottimisti riguardo al mercato del 2024, sia per quanto riguarda i passeggeri che le merci. Per quanto riguarda i passeggeri, si prevede che l’attuale domanda di viaggi continui. Per quanto riguarda il cargo, gli ultimi dati dicono che l’interscambio commerciale tra i due Paesi Italia-Asia rimane forte, nella consapevolezza che il made in Italy non passa mai di moda”.

Gv: Come è caratterizzata l’offerta di bordo?

“Attualmente Eva Air utilizza i B787-9 per la rotta Milano-Taipei, offrendo la Royal Laurel Class e l’Economy Class. La Royal Laurel è la classe più lussuosa per i passeggeri che desiderano privacy, pasti squisiti e servizi premium. Ogni poltrona è dotata di un sistema di intrattenimento e di un touch screen hd. Premendo un pulsante, il sedile può trasformarsi in un letto completamente piatto lungo circa 2 metri, per un sonno riposante. I tocchi di riguardo includono un esclusivo kit di amenità, un comodo pigiama e cuffie a cancellazione di rumore”.

Gv: Qual è la vostra strategia per sviluppare il volo Milano-Taipei nell’intero network europeo? 

“Attualmente abbiamo sei destinazioni europee e l’obiettivo di operare il volo Milano-Taipei può estendere il nostro servizio in Sud Europa e, grazie alla connessione con altri voli europei, offre ai nostri passeggeri una maggiore flessibilità nella scelta del gateway di partenza e di arrivo. Per quanto riguarda il piano di acquisto di nuovi aeromobili, la compagnia intende acquistare aeromobili di nuova generazione per aggiornare la propria flotta e soddisfare le esigenze operative. Prevediamo di aggiungere 18 Airbus A350-1000 wide-body dal 2026 al 2030 e abbiamo opzioni di acquisto per altri sei. Prevediamo inoltre di aggiungere 15 Airbus A321neos con consegne previste a partire dal 2029 e completate nel 2032. Il valore dell’investimento Airbus per il costo totale dei 33 nuovi aerei passeggeri ammonta ad oltre 10 miliardi di dollari”.

Gv: Come è composta attualmente la flotta?

“Attualmente Eva Air ha una flotta operativa totale di 86 aerei. Abbiamo acquistato altri 14 nuovi aeromobili, tra cui quattro Boeing B787-10, nove B787-9 e un B777 cargo, la cui consegna è prevista entro il 2027. Il nuovo acquisto di aeromobili darà vantaggi di mercato, in quanto soddisfa le esigenze di capacità per la crescita e l’espansione nei mercati dei voli a lungo raggio come l’America e l’Europa”.

Gv: Qual è il valore del turismo italiano per Eva Air?

“L’Italia è un Paese incredibile che attrae visitatori da tutto il mondo grazie ai suoi splendidi paesaggi e alla sua ricca cultura. Inoltre, in quanto membro del G7, la sua forte base economica spinge anche i viaggi d’affari tra l’Italia e i Paesi di tutto il mondo. Eva Air è una compagnia aerea internazionale con una vasta rete di voli intercontinentali. In altre parole, per la rotta Milano-Taipei i nostri passeggeri non provengono solo da Taiwan o dall’Italia, ma da tutto il mondo. Grazie all’ampia rete di voli e ai comodi tempi di trasferimento, non solo portiamo i passeggeri italiani in Paesi asiatici come Giappone, Filippine e Thailandia, ma portiamo anche i passeggeri di questi Paesi in Italia”. L.D.

Qui la videointervista al manager Eric Hsueh

Tags:

Potrebbe interessarti