Basilea, Riga, Tallinn e Vilnius entrano nel network di flydubai

flydubai amplia la rete in Europa con il lancio di quattro nuovi servizi, portando così a 43 le destinazioni in 21 paesi. Il vettore con sede a Dubai diventa la prima compagnia aerea di bandiera degli Emirati Arabi Uniti ad operare voli diretti per l’EuroAirport Basel-Mulhouse-Freiburg (BSL) dal 2 agosto 2024. L’annuncio segna anche il primo ingresso della compagnia nella regione baltica con voli diretti per l’aeroporto internazionale di Riga (RIX), in Lettonia, a partire dall’11 ottobre, nonché l’aeroporto di Tallinn (TLL), in Estonia, e l’aeroporto internazionale di Vilnius (VNO), in Lituania, dal 12 ottobre 2024.

Le dichiarazioni

Ghaith Al Ghaith, chief executive officer di flydubai, dichiara: “Siamo orgogliosi di vedere la nostra rete crescere più che mai con il lancio di nuove rotte. Abbiamo creato un network diversificato di 126 destinazioni, il 60% delle quali in precedenza aveva collegamenti molto limitati o assenti con Dubai. I nostri nuovi servizi per la regione baltica e Basilea consentiranno a più persone di viaggiare comodamente attraverso l’hub di Dubai, sia che visitino Dubai o che si colleghino comodamente sulla rete flydubai o, più lontano, attraverso il nostro partner in codeshare, Emirates”. Commentando il lancio dei voli, Jeyhun Efendi, senior vice president, commercial operations and e-commerce di flydubai, dichiara: “L’Europa è un mercato importante per flydubai e continuiamo ad impegnarci a offrire a più passeggeri un servizio conveniente e affidabile con ottimi servizi a bordo. Con l’aggiunta di Basilea, Riga, Tallinn e Vilnius, non vediamo l’ora di accogliere sempre più viaggiatori dall’Europa a Dubai e poi verso altri punti della nostra rete, tra cui Malesia, Maldive, Mombasa, Sri Lanka, Thailandia e Zanzibar”.

 

Tags:

Potrebbe interessarti