Voli e traghetti: accordi per il mare Italia I Grandi Viaggi

Una programmazione di volato su una dozzina di aeroporti e la grande novità dei traghetti venduti con il pacchetto del soggiorno in villaggio. Si caratterizza così l’estate de I Grandi Viaggi, partita con una prevendita per il mare Italia anticipata nei tempi rispetto allo scorso anno – supportata da 500mila folder – e che garantisce uno sconto reale del 30% per la “best price” e le stesse condizioni del 2023 a chi prenota entro il 31 marzo. A parlarne a Guida Viaggi è Ciro La Rocca, responsabile commerciale dell’operatore. Ricordando i plus di un soggiorno negli iGV Club, La Rocca ha sottolineato: “Previsto fino al 70% di sconto per i bambini, la garanzia annullamento senza penale per il solo land fino a 15 giorni lavorativi antecedenti la partenza, la data di arrivo flessibile al club e lo storno del supplemento singola”.

I voli proposti

Per rendere più appetibili i pacchetti vacanza, l’operatore ha messo in piedi una forte operazione in termini di volato con tariffe promozionali per tutta la stagione estiva. “Abbiamo comprato più di 800 voli – ha annunciato La Rocca – con quote da 210 e 250 euro, comprensive di bagaglio in stiva e trasferimento collettivo. Le operazioni riguardano Sicilia, Sardegna e Calabria con una dozzina di aeroporti coinvolti”.

Accordo sui traghetti

La vera novità dell’estate, però, sono i traghetti. “La direzione ha firmato un contratto con Grimaldi per assecondare le richieste sul Nord Sardegna. Sono stati acquistati dei posti in vuoto pieno tutto l’anno”, ha dichiarato il manager. Da un paio di settimane l’operatore è impegnato in un centinaio di appuntamenti in provincia per incontrare il trade e spiegare il prodotto. Intanto l’estate è partita bene, “con un +30% rispetto all’anno scorso. Stanno arrivando anche nuovi clienti, come testimonia il 45% di nuova clientela che registriamo ad oggi”, conclude. L.D.

Tags:

Potrebbe interessarti