L’identikit del turista a Torino

Un progetto di marketing territoriale che ha permesso di profilare i turisti a Torino. Si chiama “Discover Turin”, l’iniziativa ideata da Federalberghi Torino con il contributo della Camera di commercio di Torino e del supporto tecnico di We4Guest finalizzato a profilare i turisti in transito dagli aeroporti di Caselle e Orio al Serio e dal touch point di piazza Castello per veicolare contenuti targettizzati.

La piattaforma

In questa edizione del progetto la piattaforma consentiva l’accesso alle informazioni e delle agevolazioni ai soli utenti che completassero tutti i campi di registrazione ed il 90% delle persone che si sono registrate presso i digital touch point presenti negli scali e, da ottobre, anche in centro città ha indicato il turismo come motivo della visita.

Italiani i più numerosi

Gli italiani restano i più numerosi (25%) seguiti, con un 20%, da Regno Unito e Stati Uniti complessivamente considerati. Dietro seguono Germania, Argentina e Romania. Accedendo ai digital touch point gestiti da Turismo AlpMed in aeroporto e da Turismo Torino in piazza Castello, i turisti hanno potuto registrarsi alla piattaforma Discover Turin, fruire di una connessione wi-fi gratuita e ricevere, da subito, contenuti e proposte turistiche basate sui dati forniti in fase di registrazione.

“Questo progetto ha permesso di avere un identikit di base dei turisti che raggiungono la nostra destinazione e di premiarli con contenuti, proposte e scontistiche da utilizzare immediatamente durante il proprio soggiorno a Torino – dichiara Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino –; siamo soddisfatti del consuntivo di questa fase del progetto grazie ad una continua attività di e-mail marketing avremo modo di fidelizzare i turisti che sono già venuti a Torino, incentivandoli a tornare o a consigliare la città come mèta turistica da visitare”.

“Come Camera di commercio di Torino abbiamo sostenuto con convinzione il progetto Discover Turin che permette al settore turistico locale di ottenere dati strategici sulla clientela e di gestirli in un’ottica di marketing e fidelizzazione – spiega Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino –. È una strategia che stiamo utilizzando anche noi soprattutto in occasione dei grandi eventi in città, per moltiplicare le occasioni di contatto e per proporre la nostra destinazione sotto più punti di vista, come cultura, sport o enogastronomia”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti