Eurowings vuole rafforzare la divisione tour operating

Jens Bischof, amministratore delegato di Eurowings, sta realizzando per la prima volta un profitto con la compagnia aerea low cost di Lufthansa. A questo obiettivo ha contribuito una maggiore attenzione alle destinazioni turistiche. Una fonte di reddito che sarà costantemente ampliata. Se prima del Covid Eurowings offriva un buon 60% di destinazioni per viaggi d’affari e un 40% di destinazioni turistiche, ora è esattamento il contrario. “Abbiamo rafforzato la nostra attenzione sui voli per le vacanze”, afferma Bischof, spiegando una delle ricette che hanno permesso alla sua compagnia aerea di ottenere un’inversione di tendenza.

Un approccio su più fronti

Come spiega Bischof a fvw|TravelTalk, Eurowings sta adottando un approccio su più fronti. Il ceo è partito dall’espansione delle rotte per Maiorca: “Per la prima volta, nell’estate del 2024 saranno offerti più di 400 collegamenti settimanali da Palma verso 26 aeroporti, e recentemente ci saranno anche voli diretti da Erfurt-Weimar”, dice Bischof. Più voli per Dubai & Co: l’offerta verrà ampliata nel prossimo inverno. Non solo: secondo Bischof, altre destinazioni lontane di medio raggio saranno aggiunte al programma di volo: “Stiamo valutando altre destinazioni nella regione del Golfo, ma anche nell’Africa settentrionale o verso le Azzorre”.

Più forza al t.o.

Altro spunto di crescita riguarda Eurowings Holidays, seguendo l’esempio di Jet2 e Jet2holidays dal Regno Unito. Eurowings vuole anche lavorare a più stretto contatto con Eurowings Holidays e non solo offrire ai clienti un pacchetto vacanza prima di prenotare un volo. “Anche se i clienti sono inizialmente interessati a un solo volo, durante il processo di prenotazione dovrebbero esserci opzioni per espandere il viaggio in un pacchetto”, afferma Bischof, spiegando l’approccio che intende seguire in futuro. A tal fine, Bischof spiega che in futuro Eurowings e la sua filiale Eurowings Digital, che gestisce l’app e il sito web della compagnia aerea, dovrebbero svolgere un ruolo più importante nel marchio di viaggi. In futuro, Bischof vuole vendere il prodotto tour operating sempre più spesso attraverso le agenzie di viaggio.

Tags: ,

Potrebbe interessarti